/ Sanità

Sanità | 11 giugno 2022, 16:00

La dottoressa Zoppis ha preso servizio al Santissima Trinità

Ha lavorato negli ospedali di Novara e Vercelli, rinforzerà la Nefrologia

La dottoressa Zoppis ha preso servizio al Santissima Trinità

Dal 6 giugno è entrata a far parte dell’équipe della Struttura Complessa Nefrologia dell’Ospedale Santissima Trinità di Borgomanero, la dott.ssa Elisabetta Zoppis,

Borgomanerese, è laureata in Medicina e Chirurgia presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Torino – sede di Novara – e ha conseguito la specializzazione in Medicina Interna alla Facoltà di Medicina e Chirurgia di Novara dell’Università del Piemonte Orientale “ Amedeo Avogadro”.

È iscritta alla Società Italiana di Medicina Interna e alla Federazione delle Associazioni dei Dirigenti Ospedalieri Internisti (FADOI).

Ha lavorato presso l’Unità Operativa Clinica Medica Generale dell’Azienda Ospedaliera “Maggiore della Carità” di Novara, in qualità di medico specializzando e nel corso dei cinque anni di attività a tempo pieno presso l’U.O. Clinica Medica Generale ha preso parte attiva ai diversi servizi operanti presso tale Divisione.

Ha svolto attività di pronto soccorso presso il Dipartimento Emergenza e Accettazione dell’Azienda Ospedaliera “Maggiore della Carità” di Novara.

Ha espletato attività presso l’ambulatorio di Ecocardiografia dell’Ospedale S. Andrea di Vercelli; la Medicina d’Urgenza e d’Accettazione, presso il reparto di Medicina Generale e all’ambulatorio di Chirurgia vascolare dell’Ospedale Santissima Trinità di Borgomanero e annovera nel curriculum professionali diverse esperienze professionali.

È autrice di articoli, abstract, e poster a carattere scientifico pubblicati a livello nazionale e internazionale e ha partecipato come relatrice a numerosi congressi.

Alla Dottoressa va l'augurio di un buon lavoro

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore