/ Sanità

Sanità | 26 dicembre 2020, 19:55

Covid: il rettore dell’Università del Piemonte Orientale tra i primi vaccinati domani a Novara

L’altro punto dove a Novara inizierà la somministrazione, è la più importante Rsa per anziani della provincia, l’Istituto Gaudenzio De Pagave

Covid: il rettore dell’Università del Piemonte Orientale tra i primi vaccinati domani a Novara

 

Il Rettore dell’Università del Piemonte Orientale, professor Gian Carlo Avanzi – Direttore della Struttura complessa a direzione universitaria di Medicina e chirurgia d’accettazione e d’urgenza, il Pronto Soccorso dell’Azienda Ospedaliero Universitaria “Maggiore della Carità” di Novara sarà tra i primi a ricevere a Novara il vaccino antiCovid.

Avanzi sarà vaccinato all’Ospedale Maggiore di Novara, dove le operazioni inizieranno alle 11,30, e dove riceveranno il vaccino 90 persone tra medici, infermieri, operatori sociosanitari e personali tecnico amministrativo. L’altro punto dove a Novara inizierà la somministrazione, è la più importante Rsa per anziani della provincia, l’Istituto Gaudenzio De Pagave. Qui sarà presente l’assessore alla Ricerca Covid della Regione Piemonte Matteo Marnati, con il sindaco di Novara Alessandro Canelli, il coordinatore Covid dell’Assessorato regionale alla Sanità Gianfranco Zulian, il direttore sanitario dell’Ospedale Maggiore Mario Minola, la direttrice dell’Asl Arabella Fontana e il presidente dell’Ordine dei medici di Novara Federico d’Andrea.

ECV

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore