/ Turismo

Turismo | 12 febbraio 2024, 15:51

Escursione crepuscolare sindonica a Richiaglio

I partecipanti hanno potuto ascoltare il racconto del viaggio del Sacro Lino attraverso queste montagne per raggiungere in sicurezza il Castello di Lucento a Torino

Escursione crepuscolare sindonica a Richiaglio

Sabato 3 febbraio 2024 l’associazione "Richiaglio C’è" in collaborazione con il Comune di Viù (TO), "L’Unione Montana Alpi Graie", "L' Associazione Cha-To", il "CAI" sottosezione di Viù e "Croce Rossa" ha organizzato una ciaspolata crepuscolare a Richiaglio (Fraz. Viù) nell’ambito di "Montagna per Tutti" coordinata dal "Consorzio Operatori Turistici Valli di Lanzo".

Nonostante la mancanza di neve e lasciate le ciaspole per gli scarponcini, un folto gruppo di camminatori è partito dalla piazza di Richiaglio con meta la Cappella del Biolaj, seguendo l’antico percorso che fece la Sacra Sindone nel 1578 nel suo viaggio da Briançon per raggiungere Torino.

Dopo un piccolo ristoro con bevande calde a metà percorso preparato dai membri dell'associazione, sceso oramai il buio, il gruppo ha intrapreso il ripido sentiero che attraverso il bosco di faggi raggiunge il piccolo agglomerato di case in pietra ormai abbandonato del Biolaj e poco distante la piccola Cappella, illuminata per l’occasione e per la prima volta nella sua storia da fari alimentati da pannelli solari. 

 

In questo luogo attorniati dal silenzio del bosco, i partecipanti hanno potuto ascoltare il racconto del viaggio del Sacro Lino attraverso queste montagne per raggiungere in sicurezza il Castello di Lucento a Torino.

Un evento ben riuscito anche grazie all’atmosfera venutasi a creare con il gioco di luci e ombre delle pile frontali di questi moderni pellegrini e che nel viaggio di ritorno a Richiaglio, hanno potuto osservare un magnifico luminoso cielo stellato lontano dall’inquinamento della città.La serata si è poi conclusa per chi lo desiderava con un ottima cena presso i ristoranti convenzionati della Valle di Viù.

L'associazione ringrazia di cuore tutti i partecipanti e tutti i collaboratori che hanno reso quest'escursione un'esperienza unica e vi da appuntamento a Richiaglio prossimamente in estate alla tradizionale terza edizione della "Festa della Gerla".

 

Antonella Suppo

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore