/ Politica

Politica | 13 ottobre 2021, 18:06

Voto: a Novara è scontro in FI. Lascia l’ex presidente del consiglio comunale

Gerry Murante: “Con oggi termina il mio percorso politico in Forza Italia iniziato nel 1994”

Voto: a Novara è scontro in FI. Lascia l’ex presidente del consiglio comunale

“Con oggi termina il mio percorso politico in Forza Italia iniziato nel 1994”. Ha affidato ad un post sul suo profilo Facebook l’annuncio dell’addio al partito in cui ha sempre militato da quasi 20 anni l’ex presidente del consiglio comunale di Novara, Gerry Murante.

All’origine della rottura la scelta dei vertici locali del partito (il parlamentare Diego Sozzani e l’ex governatore del Piemonte Roberto Cota, di recente approdato in FI) di indicare componente della neonata giunta comunale della seconda città del Piemonte una figura “esterna”, quella della dell’avvocato Teresa Armienti a cui il sindaco ha attribuito la delega all’ ambiente e mobilità.

La scelta è stata al centro di un vero e proprio “caso” politico, perché contro l’opzione di puntare su un’esterna si era espresso anche il coordinatore regionale del Piemonte Paolo Zangrillo e, si dice, anche il governatore Alberto Cirio.

Argomentando il suo passo d’addio, Murante ha sostenuto che “tutte le 12 donne candidate di FI e descritte in campagna elettorale come donne di alto livello e di alto profilo, meritassero una chance di ricoprire quell’importante ruolo. Ma, nel momento di premiare una di loro dandole l’incarico di assessore, qualcuno ha deciso che era meglio nominare un’altra donna che non ha partecipato alle elezioni come candidata di FI”.

Cota e Sozzani non commentano ufficialmente, ma fanno sapere che la scelta operata va nella direzione di un rinnovamento indispensabile nelle fila del partito. Alle elezioni della scorsa settimana Forza Italia ha ottenuto a Novara il 5,7%, eleggendo due consiglieri comunali.

ECV

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore