/ Sanità

Sanità | 18 settembre 2020, 19:49

A Novara altri 8 casi di positività tra alunni

All'hotspot scolastico, nel frattempo, si sono presentati oggi altri 48 studenti a cui è stato eseguito il tampone

A Novara altri 8 casi di positività tra alunni

L’hotspot appositamente allestito dall’Asl di Novara per monitorare la situazione dei contagi all’interno delle scuole novaresi ha eseguito e processato i tamponi ai bambini e a personale insegnante e ausiliario delle due scuole, l'Asilo San Lorenzo e la scuola primaria Immacolata, dove ieri erano stati individuati due casi di positività al Covid 19. Un solo tampone, relativo ad un amico stretto del bambino più piccolo, è risultato positivo. Secondo quanto ricostruito i due piccoli si sono frequentati a prescindere dall'ambito scolastico: la scuola materna, infatti, ha ripreso l'attività il 7 settembre e il primo bimbo risultato positivo è andato in classe solo il primo giorno. Tutti i bambini e il personale rimarranno comunque tutti in isolamento in attesa del secondo tampone di verifica prima di poter rientrare in classe.

La famiglia del bambino positivo è stata informata direttamente, mentre alle altre famiglie sta arrivando in queste ore un messaggio dal sistema automatico dell’Azienda sanitaria.

Intanto, secondo quanto si apprende dall’Asl, ci sarebbero in città altri otto casi di bambini in età scolare risultati positivi, ma non rilevati nell’ambito del monitoraggio scolastico. Si tratterebbe di casi tracciati in precedenza e manifestatisi non all’interno delle scuole. 

All'hotspot scolastico, nel frattempo, si sono presentati oggi altri 48 studenti a cui è stato eseguito il tampone.

ECV

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore