ELEZIONI REGIONALI
 / Sanità

Sanità | 17 aprile 2024, 09:00

Il Timone: un respiro di speranza per chi combatte l'epilessia

L'Associazione Novarese sostiene il progetto RESPIRO a favore delle persone con epilessia

Il Timone: un respiro di speranza per chi combatte l'epilessia

L'impegno sociale e solidale dell'Associazione il Timone ets/aps Novara continua a lasciare un segno tangibile nella comunità locale. Fondata nel 2015 con il sostegno della Fondazione De Agostini, l'Associazione ha recentemente contribuito con una significativa iniziativa a favore del progetto RESPIRO. Il progetto RESPIRO, promosso dai Centri epilessie dell'adulto e dell'età evolutiva, in collaborazione con le Strutture di Neurologia e Neuropsichiatria infantile dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Maggiore della Carità di Novara e l’Associazione Epilessia farmaco resistente, mira a fornire sostegno e informazioni alle persone affette da epilessia.

Il 22 febbraio scorso, presso il Teatro Coccia di Novara, l'Associazione il Timone ha organizzato lo spettacolo musicale "Peter Pan", devolvendo interamente il ricavato al progetto RESPIRO. Questa iniziativa non solo ha offerto al pubblico un momento di svago e intrattenimento, ma ha anche contribuito a raccogliere fondi cruciali per sostenere una causa di grande importanza.

Il progetto RESPIRO si sviluppa su due fronti principali. In primo luogo, prevede la creazione di un registro di patologia, finalizzato a approfondire la conoscenza degli aspetti clinici ed epidemiologici dell'epilessia. In secondo luogo, prevede l'istituzione di uno spazio informativo, che mette in luce le risorse disponibili nel territorio per supportare le persone affette da epilessia in vari ambiti della loro vita, come quello ricreativo, scolastico, lavorativo e assistenziale.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore