/ Scuola

Scuola | 06 febbraio 2024, 09:00

ABCDono 2024, il percorso degli alunni nelle scuole novaresi

Un viaggio educativo alla scoperta della generosità e della comunità per le scuole primarie del Novarese

ABCDono 2024, il percorso degli alunni nelle scuole novaresi

Ha oltrepassato la metà il percorso degli alunni delle Scuole primarie del Novarese che stanno partecipando al secondo anno del progetto ABCDono, promosso da Fondazione Comunità Novarese Onlus per avvicinare i più piccoli alla consapevolezza dell’importanza delle relazioni e della capacità di farsi comunità. In questo secondo anno scolastico, il progetto sta coinvolgendo, gli alunni di quattordici classi di Scuole primarie della provincia di Novara, coinvolti in un percorso di sei incontri tematici (che corrispondono ad altrettante parole chiave) con tutor in presenza e attività da svolgere in classe durante l'orario di lezione, coadiuvate dagli insegnanti. Le quattodici classi coinvolte in nove istituti comprensivi per un totale di circa 300 allievi (IC “Duca D’Aosta”, IC “Rita Levi Montalcini” e IC “Bottacchi” di Novara, IC “Pascoli” di Gozzano, IC “Piero Fornara di Carpignano Sesia, IC “Guido da Biandrate” di Casalino, IC “Rachel Behar” e IC “Cronilde Musso” di Trecate e IC “Ramati” di Cerano) stanno seguendo l’iter basato su sei parole chiave (relazione, gratuità, fiducia. bisogni, comunità, condivisione) che vengono attuate grazie alle unità di apprendimento ideate e realizzate dall’associazione CreAttivi – Officina delleIdee e ai laboratori pensati dal Dipartimento Educativo del MuseoMAGA di Gallarate, utilizzando lo strumento del diariodibordo che contiene il racconto inedito dello scrittore Alessandro Barbaglia corredato da illustrazioni di Valeria Belloro.

I raccoglitori, personalizzati da ciascuna classe, sono stati “adottati” da altrettanti donatori (che verranno svelati prossimamente) e la somma delle donazioni ottenute per i 12 diari di bordo (si tratta di 12 per 14 classi perché ci sono classi che lavorano “in tandem”) sarà destinata a un tema/obiettivo comune individuato dalle classi al termine del percorso.Con il mese di gennaio, in tutte le classi sono stati chiusi i primi quattro dei sei moduli previsti.Gli incontri prevedono anche l’ingresso, in classe, dei vertici della Fondazione che raccontano ai bambini la struttura e le finalità dell’ente e di Alessandro Barbaglia per la lettura, dal vivo, di un capitolo della sua storia “Oscar Opeiro e il dono del nome infinito”, scritta per il progetto.

Il progetto "ABCDono" può diventare anche uno strumento per ricostruire #fiducia tra le #scuole e il contesto sociale e culturale in cui sono inserite.Nel mese di febbraio si terranno le visite al Museo "MAGA" di Gallarate dove le professioniste del Dipartimento Educativo proporranno laboratori “ad hoc” pensati per il progetto e collegati alle attività che si svolgeranno durante il momento finale di festa: la seconda edizione di #ABCDay, al Broletto Novara, al quale potrà partecipare tutta la comunità.Ed è grazie alle donazioni della squadra di ABCDonors che hanno aderito al progetto il primo anno (Ponti S.p.A, Essecp Srl, Esso Italiana Srl, Sarpom Srl, Colines S.p.A., Igor Srl, Mirato S.p.A, Consorzio Mutue) che le 14 classi partecipanti, in questo secondo anno, possono vivere l’esperienza al Museo MAGA.Sul sito https://www.abcdono.it/partecipa/ le scuole possono candidarsi per partecipare alle prossime edizioni del progetto.

Chiunque può contribuire a diffondere la Cultura del Dono tra i più piccoli, rendendo possibile il percorso di "ABCDono" per un numero sempre maggiore di classi del territorio. Per donare al progetto è sufficiente utilizzare i metodi tradizionali della Fondazione: bollettino postale (versamento su c/c n° 18205146), bonifico bancario (conto Banco Posta a favore di Fondazione Comunità Novarese onlus codice IBAN IT63T0760110100000018205146), conto Paypal (intestato a Fondazione Comunità Novarese onlus all’indirizzo donare@fondazionenovarese.it) specificando sempre la causale "ABCDono".

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore