/ Cronaca

Cronaca | 07 dicembre 2023, 15:13

Controlli polizia: espulso un marocchino con precedenti per droga e sanzionati 2 locali

Controlli polizia: espulso un marocchino con precedenti per droga e sanzionati 2 locali

In questa settimana la Polizia di Stato ha proceduto ad un’intensificazione dei controlli sul territorio su più ambiti in prossimità delle festività natalizie. Nello specifico nel pomeriggio del 5 dicembre u.s., personale della Squadra Amministrativa e della Squadra Mobile, unitamente a personale dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, nel corso di attività di controllo finalizzate alla prevenzione e repressione del gioco illegale, ha sottoposto a controlli di polizia alcune ricevitorie e VLT ubicate tra il comune di Bellinzago Novarese, Oleggio, Dormelletto e Galliate. Nel corso delle attività, gli operatori hanno censito 21 persone, di cui 13 italiani e 8 stranieri; tra costoro 5 con precedenti di polizia.  All’esito dei controlli, per uno degli esercizi commerciali in Oleggio è stata verificata un’irregolarità in merito alla persona preposta non presente nella licenza di competenza del Questore. Pertanto non essendo stata autorizzata è stata oggetto di deferimento ammnistrativo. Inoltre, si è proceduto a sanzionare un altro esercente in Dormelletto per 1.032 euro, sempre per irregolarità inerenti la gestione del preposto ai sensi dell’art. 8 tulps.

Nella serata del 6 dicembre u.s., invece, il personale della Squadra Amministrativa e Squadra Mobile della Questura, con l’ausilio dei cani antidroga della Polizia Locale di Trecate, hanno proceduto a mirati controlli volti alla prevenzione e alla repressione di eventuali attività di spaccio e consumo di stupefacenti nei confronti di tre notori locali novaresi, oggetto di segnalazione, tra il parco dell’Allea e zona Stazione. Infine, sempre nella giornata del 6 dicembre u.s. veniva espulso, con contestuale Ordine del Questore a lasciare il territorio nazionale, un cittadino marocchino con precedenti specifici per stupefacenti.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore