/ Cronaca

Cronaca | 23 novembre 2023, 11:02

Case abbandonate in via Calcaterra, tre arresti e 13 denunce

Case abbandonate in via Calcaterra, tre arresti e 13 denunce

Via Caldera, atto secondo: così potrebbe intitolarsi l'operazione congiunta del Comando provinciale dei Carabinieri di Novara, in collaborazione con la polizia locale, i vigili del fuoco e la Compagnia di intervento operativo del 1° Reggimento di Moncalieri. Questa operazione ha condotto all'arresto di tre individui e alla presentazione di oltre una decina di denunce.

In seguito agli eventi legati alla violenza subita da due ragazze minorenni, le forze dell'ordine di Novara, su disposizione della Procura, hanno condotto una perquisizione il martedì 21 novembre. L'azione si è concentrata sulle residenze situate in via Caldera, tra i numeri civici 12 e 18, edifici che erano da tempo sotto controllo da parte della polizia locale di Novara, impegnata in un censimento degli occupanti illegali.

Durante la perquisizione, sono state arrestate tre persone, tutte di origine extracomunitaria. Due di esse, trovate in possesso di hashish e materiale per la vendita, sono state arrestate per detenzione di droga ai fini di spaccio. La terza persona era un latitante condannato a scontare sei anni di pena per reati contro la persona e il patrimonio. Su di lui pendeva un mandato di cattura emesso dalla Procura di Lamezia Terme, in provincia di Catanzaro.

Tra le altre persone rintracciate negli edifici, 13 sono state denunciate per occupazione abusiva di immobile, compresi i tre individui arrestati. Inoltre, altre tre persone sono state denunciate per immigrazione clandestina.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore