/ Novara

Novara | 01 novembre 2023, 10:48

Segnaletica orizzontale: il M5S chiede più soldi

L’interrogazione ha preso spunto dal brutto incidente accaduto nei giorni scorsi all’incrocio tra via Crespi e via Boggiani

Segnaletica orizzontale: il M5S chiede più soldi

Per la segnaletica orizzontale a bilancio ci sono 130.000 euro per ogni anno nei tre anni del pluriennale 23-25. Nel corso del 2023, però, sono stati effettivamente spesi circa 80.000 euro. Sono le cifre confermate nel corso del Consiglio Comunale di lunedì dall’assessore ai lavori pubblici Rocco Zoccali, che ha risposto ad una interrogazione presentata dal gruppo del Movimento 5 Stelle, che sollecitava il celere ripristino della segnaletica orizzontale, soprattutto in zone sensibili come scuole, ospedali e centri anziani.

L’interrogazione ha preso spunto dal brutto incidente (nella foto) accaduto nei giorni scorsi all’incrocio tra via Crespi e via Boggiani, nei pressi dell’uscita della scuola primaria Bottacchi, dove, completati i lavori di asfaltatura, la strada è rimasta per diversi giorni senza le strisce bianche. Zoccali ha spiegato che quell’intervento faceva parte dei ripristini del manto stradale realizzati da Italgas dopo la conclusione di lavori sui sottoservizi. La stessa società avrebbe dovuto occuparsi anche della segnaletica, ma ha prolungato i tempi. Le strisce sono state in effetti tracciato il giorno dopo l’incidente.

ECV

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore