/ Novara

Novara | 18 marzo 2023, 19:00

Fondazione Teatro Coccia: nuova governance con il Consiglio d'indirizzo

Fondazione Teatro Coccia: nuova governance con il Consiglio d'indirizzo

Prende forma la nuova governance della Fondazione Teatro Coccia, dopo l’entrata in vigore, a quattro anni e mezzo dall’approvazione unanime in consiglio comunale, del rinnovato statuto. Nei giorni scorsi il sindaco Alessandro Canelli ha firmato il decreto di nomina del Consiglio d'indirizzo, organismo di “nuovo conio” che ha tra le proprie competenze la definizione delle linee strategiche della Fondazione e l’approvazione dei bilanci allestiti dal Consiglio di gestione, l’attuale consiglio di amministrazione a cui lo statuto ha attribuito un nuovo nome e anche nuove funzioni.

Del consiglio di indirizzo sono stati individuati, insieme al sindaco che ne è componente di diritto, Barbara Ingignoli, 52 anni, di Novara, addetta alle relazioni esterne della Sarpom di Trecate, designata dal primo cittadino; Mauro Magna, avvocato 45enne, di Novara, indicato dalla Lega, Giovanni Mario Porzio, 56 anni, avvocato di Galliate, scelto da Fratelli d'Italia.

Le minoranze, cui lo statuto riserva un posto nel consiglio di indirizzo hanno scelto Mario Macchitella, 42 anni, novarese, esperto di management dello spettacolo, di recente eletto nell'assemblea nazionale del Partito Democratico.

Resta invece in carica il CdA attuale presieduto da Fabio Ravanelli, con Mario Monteverde, Mariella Enoc, Pietro Boroli e Fulvia Massimelli: sarà rinnovato alla scadenza del mandato naturale, cioè all’elezione di un nuovo sindaco.

ECV

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore