/ Sanità

Sanità | 02 settembre 2022, 15:00

Nicoletta Zublena è la nuova palliativista della'Asl Novara

La dottoressa ha lavorato a Biella e in Val d'Aosta

Nicoletta Zublena è la nuova palliativista della'Asl Novara

Dal 1° settembre è entrata a far parte dell’équipe delle Cure Palliative/Hospice/Terapia del dolore la dottoressa Nicoletta Zublena.

Laureata in Medicina e Chirurgia presso l'Università degli Studi di Torino, ha conseguito nello stesso ateneo il Diploma di Specializzazione in Anestesia e Rianimazione.

Si è dedicata all’approfondimento della palliazione, frequentando il Corso Intensivo Regionale di Cure Palliative organizzato dal Centro Studi Pallio e successivamente il Master Universitario di I^ livello in Cure Palliative presso l’Università degli Studi del Piemonte Orientale.

Nel 2012 ha conseguito il Master Universitario di II^ livello in Psicologia Clinica applicata all’oncologia e alle patologie ad alto carico emotivo presso l’Università degli Studi di Torino, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Ospedale San Luigi Gonzaga – Orbassano.Sta frequentando il Master ISTUD in Medicina Narrativa applicata.

Sin dall’inizio della carriera si è interessata di Medicina Complementare conseguendo l’Attestato Italiano di Agopuntura presso la Scuola quadriennale di Perfezionamento in Agopuntura e Tecniche Complementari del C.S.T.N.F. di Torino, con elaborato finale riguardante il ruolo dell’agopuntura nelle cure palliative. Presso l’ASL di Biella ha ricevuto l’incarico di Consulenza Semplice “ Medicina Integrata rivolta a pazienti affetti da patologia cronica degenerativa ed oncologica con prognosi infausta “.

Socia ordinaria della SICP ( Società Italiana di Cure Palliative ), dell’EAPC (European Association for Palliative Care), di AAROI e SIAARTI.

Ha operato come Medico Palliativista presso l’Hospice “ L’Orsa Maggiore” di Biella, come Responsabile e come Coadiutore presso l’Hospice A.U.S.L. Valle d’Aosta.

Ha ricoperto l’incarico di Palliativista presso il servizio di Cure Palliative domiciliari dell’ASL di Biella.

Da febbraio 2020 ha prestato servizio presso numerosi reparti dell’Ospedale degli Infermi di Biella dedicati alla cura dei pazienti affetti da Covid-19.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore