/ Sanità

Sanità | 23 novembre 2021, 10:00

Covid, terza dose del vaccino dopo 5 mesi. Provvedimento in vigore da mercoledì

Pubblicata la circolare del ministero della Salute: “L'intervallo minimo per la somministrazione della dose 'booster' è aggiornato a 5 mesi dal completamento del ciclo primario di vaccinazione”

Covid, terza dose del vaccino dopo 5 mesi. Provvedimento in vigore da mercoledì

Nell'incontro di ieri con i governatori regionali il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha annunciato che la terza dose del vaccino anti-covid verrà somministrata dopo 5 mesi. Il provvedimento entrerà in vigore da mercoledì e sarà pubblicato domani in Gazzetta ufficiale.

C'è già anche la circolare con la firma di Giovanni Rezza, direttore generale della Prevenzione del Ministero della Salute: «Tenuto conto dell’attuale condizione di aumentata circolazione virale e ripresa della curva epidemica e in un’ottica di massima precauzione - si legge nel documento - a partire dal giorno successivo alla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della relativa determina a cura di Aifa, l’intervallo minimo previsto per la somministrazione della dose “booster” (di richiamo) con vaccino a m-RNA, alle categorie per le quali è già raccomandata (inclusi tutti i soggetti vaccinati con una unica dose di vaccino Janssen) e nei dosaggi autorizzati per la stessa, è aggiornato a cinque mesi (150 giorni) dal completamento del ciclo primario di vaccinazione, indipendentemente dal vaccino precedentemente utilizzato».

Redazione Varese

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore