/ Cronaca

Cronaca | 12 aprile 2021, 17:21

Dipendente dello Sportway di Gravellona pizzicata a rubare, licenziata e denunciata

I Carabinieri hanno trovato in casa della 37enne aronese merce per 2500 euro

Dipendente dello Sportway di Gravellona pizzicata a rubare, licenziata e denunciata

Questa mattina i Carabinieri delle Stazione di Gravellona Toce, a conclusione delle attività d’indagine, hanno deferito all’Autorità Giudiziaria C.L., classe ’83, italiana, poiché ritenuta responsabile di diversi furti allo “Sportway”, sito all’interno del Centro Commerciale Parco Laghi.

In particolare, il 6 marzo scorso, il responsabile del predetto esercizio ha sporto denuncia a carico di ignoti presso il Comando Stazione Carabinieri di Gravellona Toce, subito dopo essersi accorto dell’ammanco di alcune attrezzature sportive del valore di circa 1.500€. Dai filmati del circuito di videosorveglianza acquisiti, i militari sono riusciti ad appurare che ad aver asportato la merce fosse stata, pochi giorni prima, proprio una delle dipendenti del negozio. Da ulteriori approfondimenti è emerso che quello non era stato l’unico furto ma che anche in altre occasioni la donna aveva portato via altro materiale.

A seguito della raccolta dei numerosi indizi di colpevolezza e dopo aver richiesto ed ottenuto un decreto di perquisizione domiciliare, i militari si sono recati ad Arona (NO), presso l’abitazione della 37enne, rinvenendo e sequestrando tutta la merce che era stata rubata, avente valore complessivo di circa 2.500€.

Dopo i rapidi accertamenti di rito, la refurtiva è stata prontamente dissequestrata e restituita all’avente diritto. La donna, poi licenziata, è stata denunciata e sarà chiamata a rispondere dei furti commessi.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore