/ Politica

Politica | 14 gennaio 2021, 12:00

Al via la distribuzione dei “Buoni Spesa” 2021 del Comune di Trecate

12 mila euro di buoni sono messi a disposizione di Caritas e Croce Rossa

Al via la distribuzione dei “Buoni Spesa” 2021 del Comune di Trecate

La Giunta comunale, con deliberazione n. 5 del 11 gennaio 2021, ha stabilito di aumentare l’importo dei buoni spesa destinati ai cittadini che ne hanno già effettuato la richiesta nel mese di dicembre: verrà infatti assegnato un contributo pari a 60 euro a persona.

Gli aventi diritto verranno contattati direttamente dagli operatori comunali, al recapito telefonico comunicato al momento della presentazione della domanda, per fissare giorno e orario di ritiro dei buoni spettanti. La distribuzione prenderà il via a partire da mercoledì 20 gennaio, presso il Comando di Polizia Locale, con la collaborazione dell’Associazione Nazionale Alpini - Protezione Civile.

Si ricorda che i buoni verranno consegnati esclusivamente al componente del nucleo che ha presentato la domanda e che, al momento del ritiro, dovrà sottoscrivere il modulo di richiesta, precompilato dal personale comunale al telefono o consegnato a mano.

In caso di utenti non autosufficienti o con obbligo di permanenza domiciliare causa covid, i buoni verranno consegnati al domicilio da agenti della Polizia Locale o da volontari della Croce Rossa – Comitato di Trecate che provvederanno anche a consegnare la spesa richiesta secondo le modalità già attuate nell’ambito del Centro Operativo Comunale.

La Giunta ha, inoltre, stabilito di destinare anche a Croce Rossa e a Caritas di Trecate rispettivamente 6.000 euro di buoni spesa a sostegno dei nuclei familiari esposti agli effetti economici derivanti dalla pandemia.

Desideriamo rivolgere un sentito ringraziamento ai Volontari, alle Associazioni e ai dipendenti comunali - dichiarano il Sindaco Federico Binatti e il Vice Sindaco Rossano Canetta - senza la collaborazione dei quali non sarebbe stato possibile organizzare la distribuzione dei buoni spesa a favore dei cittadini più bisognosi.”

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore