/ Scuola e Formazione

Scuola e Formazione | 02 ottobre 2020, 12:31

A Novara da mercoledì parte il servizio di prescuola

Graziosi: “l’Asl ha autorizzato l’avvio del servizio che abbiamo meglio definito con i dirigenti scolastici”

A Novara da mercoledì parte il servizio di prescuola

Dopo un lungo tira e molla dovuto a dubbi e problemi organizzativi, partirà finalmente mercoledì 7 ottobre il servizio di “pre scuola” nei plessi delle scuole primarie di Novara.

Le scuole interessate sono 12 (Coppino, Thouar, Buscaglia, Bollini, Papa Giovanni XXIII, Fratelli di Dio, Galvani, Bazzoni, Bottacchi, Levi, Don Milani, Rodari) nelle quali almeno 10 famiglie hanno richiesto l’attivazione del servizio.

L’orario sarà dalle 7.30 alle 8.30 e i bambini potranno entrare rigorosamente non oltre le 8. All’ingresso verrà rilevata la temperatura ed effettuata la sanificazione delle mani, mentre i genitori dovranno mantenere il distanziamento. I gruppi saranno formati da un massimo di 10 bambini, e gli appartenenti alla stessa classe saranno inseriti nello stesso gruppo. Ogni gruppo di 10 sarà seguito da un educatore.

Durante il pre scuola i bambini e gli operatori indosseranno la mascherina. Le attività si svolgeranno negli spazi delle aule messe a disposizione delle scuole e in alcuni casi le palestre: qui dovrà comunque essere garantito il distanziamento tra gruppi. Anche i bambini dovranno mantenere il distanziamento e non praticheranno attività di contatto. Al termine del pre scuola i bambini saranno accompagnati nelle classi dalle educatrici

Con questa procedura – spiega l’assessore all’istruzione Valentina Graziosi - che ci rendiamo conto essere piuttosto severa ma necessaria e utile, l’Asl ha autorizzato l’avvio del servizio che, in questi giorni, abbiamo meglio definito con i dirigenti scolastici. Un risultato importante, alla luce delle giustificate richieste dei genitori”.

ECV

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore