/ Novara

Novara | 15 maggio 2020, 14:11

Festa patronale a Santa Rita: il parroco in processione da solo

Festa patronale a Santa Rita: il parroco in processione da solo

 Il parroco in processione da solo per le vie del rione, la gente al balcone a recitare il rosario: è l’originale format con cui sarà celebrata quest’anno a Novara, nel popoloso quartiere di Santa Rita, la festa patronale. La ricorrenza della “santa degli impossibili” cade il 22 maggio, quest’anno un venerdì. Quattro giorni prima, lunedì 18 maggio, scatterà in tutta Italia il via libera alla ripresa delle messe con la partecipazione fisica dei fedeli in chiesa. Ma per la processione è forse ancora un po’ presto. Ed ecco allora l’idea lanciata dal parroco, padre Marco Canali: sarà lui in solitaria a percorrere, partendo dalla chiesa parrocchiale, un ampio giro nelle vie del quartiere, portando in mano le reliquie di Santa Rita da Cascia. I fedeli, invece, faranno ala al passaggio seguendo la processione dai balconi e dalle finestre di casa, recitando il rosario. “È un’idea – spiega il parroco - che mi è venuta assistendo ai momenti di festa in cui le persone, durante questo confinamento, sono state inviate ad un’ora precisa a cantare. Mi sono detto: si può anche pregare insieme, in famiglia e tra famiglie dalle finestre e dai balconi”. 

ECV

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore