/ Politica

Politica | 20 gennaio 2020, 17:26

Per La Croce la campagna elettorale e’ gia’ una… Via Crucis

Per La Croce la campagna elettorale e’ gia’ una… Via Crucis

Sarà il direttivo (o più probabilmente l’assemblea degli iscritti del circolo aronese del Pd) a dire una parola definitiva su quello che sta diventando un “giallo” cioè il percorso della candidatura a sindaco di Giovanni La Croce, al momento unico antagonista sceso in campo contro Federico Monti, successore designato dal sindaco in carica Alberto Gusmeroli.  Una parola chiara che è diventata necessaria dopo un weekend all’insegna dei colpi di scena.

Tutto era cominciato con un post apparso sul profilo Facebook di La Croce, che sembrava preludere alla volontà di ritirarsi dalla corsa. All’origine di questa decisione annunciata si dice ci siano stati alcuni “apprezzamenti” non propriamente favorevoli arrivati dalla base del Pd sui toni assunti da La Croce all’inizio della campagna elettorale.

Nel pomeriggio di domenica, poi, un comunicato della coordinatrice del circolo del Pd, Virginia D’Angelo ribadiva l’appoggio a La Croce, che nella sua corsa, oltre ad una lista civica, sarebbe sostenuto anche da Italia Viva, e da Forza Italia e Udc.

D’Angelo ha comunque annunciato per la prossima settimana una riunione del circolo che dovrebbe chiarire meglio le posizioni in campo.

ECV

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore