/ Politica

Politica | 05 agosto 2019, 13:26

Riconvocato per il 19 agosto il consiglio comunale di Trecate

Riconvocato per il 19 agosto il consiglio comunale di Trecate

È stato riconvocato per il 19 agosto il consiglio comunale di Trecate, dopo la defaillance della maggioranza che nell’ultima seduta del 26 luglio ha perso un altro pezzo (con il passaggio del consigliere Oriolo, alle elezioni capogruppo della lista civica “Binatti sindaco”, al gruppo misto) e non è riuscita ad approvare l’assestamento di Bilancio, il piano triennale delle opere pubbliche e il Documento Unico di Programmazione. Una situazione di difficoltà molto seria, perché se i documenti di bilancio non dovessero passare il 19 agosto il passaggio successivo sarebbe lo scioglimento del consiglio comunale e il commissariamento. «Non sono argomenti teorici o formali – hanno ricordato nei giorni scorsi i consigieri di opposizione del Pd e di “Trecate nel cuore” -si tratta di discutere se adeguare tutte le scuole alla normativa anti sismica, di stanziare fondi per sostituire gli alberi abbattuti, di prevedere asfaltature, di fare o non fare un’allargamento di una palestra, se e come accendere nuovi mutui… si tratta insomma di decidere come gestire le tasche dei cittadini e soprattutto di rispettare la legge» 

Una situazione che a molti ricorda quanto accaduto nell’ultima occasione in cui Trecate fu governata dal centrodestra, al tempo del sindaco Zanotti Fregonara: una maggioranza molto composita, che era andata via via perdendo pezzi, e che si è trovata nell’impossibilità di approvare documenti fondamentali dell’amministrazione.

Gli occhi sono più che mai puntati sul gruppo di quattro “dissidenti” che in tempi diversi e per ragioni diverse si sono ritagliati una posizione autonoma prendendo le distanze dalla maggioranza. Sarà la loro decisione quella che determinerà le sorti  di Federico Binatti e della sua giunta. In diversi sono pronti a scommettere – ed è questa, ad esempio, la posizione di alcuni fogli locali molto vicini all’amministrazione, che i quattro alla fine voteranno il bilancio perché non hanno interesse a far cadere la giunta.

L’attesa è quindi densa di tensione. E la serata del 19 agosto si annuncia caldissima

ECV

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore