/ Politica

Politica | 11 giugno 2024, 11:53

La sfida elettorale di Galliate e il futuro dell'area logistica di Pernate

Analisi del significato politico della vittoria di Alberto Cantone e le implicazioni per il progetto dell'area logistica nel contesto locale

La sfida elettorale di Galliate e il futuro dell'area logistica di Pernate

La sfida elettorale più politicamente rilevante tra quelle in programma nei 56 comuni novaresi chiamati alle urne è stata senza dubbio quella di Galliate. Non solo per il fatto che si tratta di un comune grande, con popolazione superiore ai 15.000 abitanti, ma per le implicazioni che il risultato inevitabilmente avrà sul tema più caldo del momento nel capoluogo, cioè la realizzazione dell’area logistica da 800.000 metri quadrati nella frazione di Pernate.

La questione riguarda direttamente Galliate perché, in quanto comune confinante, è tenuto ad esprimersi in merito all’accordo di programma che avviava la procedura per la costruzione dell’area. Accordo già votato in giunta regionale, approvato con un decreto del presidente alla Provincia di Novara, approvato in giunta comunale a Novara.

Il tema è diventato centrale nella campagna elettorale di Galliate, perché uno dei due contendenti, il candidato del centro sinistra Alberto Cantone, si era chiaramente espresso contro l’approvazione dell’accordo.

Alberto Cantone da oggi è il nuovo sindaco di Galliate, avendo superato con il 52,23 % il suo avversario, il sindaco uscente Claudiano Di Caprio. Una vittoria di misura ma nitida: circa 300 i voti di distacco tra i due competitor.

Soddisfatto Cantone, che riporta un governo di centrosinistra a Galliate dopo 15 anni. “Sono molto contento del risultato – ha detto ai cronisti al termine dello spoglio delle schede – e ora festeggiamo. Ma da domani al lavoro perché c’è molto da fare”.

Il risultato positivo di Galliate rilancia con forza l’opzione del “campo largo” per le future consultaizoni amministrative sul territorio, a cominciare da quella nel capoluogo, ancora lontana nel tempo ma non così remota.

ECV

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore