/ Cronaca

Cronaca | 10 giugno 2024, 17:16

Novara, espulso extracomunitario che infastidiva i residenti di alcuni condomini

Il cittadino, di origine marocchine, è stato perquisito dagli agenti e trovato in possesso di un martello frangivetro

Novara, espulso extracomunitario che infastidiva i residenti di alcuni condomini

Durante un’attività di controllo del territorio e contrasto alla criminalità nella zona della stazione ferroviaria di Novara, giovedì 6 giugno, gli agenti della Squadra Volante e della Polizia Locale hanno fermato un 38enne mentre molestava i residenti di alcuni condomini. L'uomo, sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, suonava insistentemente ai campanelli chiedendo di essere fatto entrare negli edifici.

Il cittadino, di origine marocchine, è stato perquisito dagli agenti e trovato in possesso di un martello frangivetro. Non avendo fornito alcuna giustificazione plausibile per il possesso di tale strumento, è stato denunciato per porto di strumenti atti allo scasso. Successivamente, è stato emesso un provvedimento di espulsione dal territorio nazionale nei suoi confronti.

a.f.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore