/ Attualità

Attualità | 04 dicembre 2023, 12:00

Registrato da Mario Ermini Burghiner il brano sugli spazzacamini

Macugnaghese, appassionato di musica, lo aveva scritto nove anni e cantato molte volte, ora l'incisione al DigitalLakeSturio di Verbania

Registrato da Mario Ermini Burghiner il brano sugli spazzacamini

Dopo nove anni, nel corso dei quali lo ha cantato tantissime volte, ora il pezzo sugli spazzacamini diventa ‘storia musicale’, grazie alla registrazione fatta nelle scorse settimane.

‘’Non è non nuovo brano dedicato agli spazzacamini’’ spiega Mario Ermini Burghiner, architetto capo ufficio tecnico di un comune novarese, ma albergatore, cuoco e soprattutto cantautore con origini macugnaghesi, sempre mostrate con orgoglio.

Mario Ermini Burghiner  ha registrato quel brano ‘’ rüsca’’, cantato in perfetto dialetto ossolano, che da anni portava sulle scene. 

‘’Racconta la storia dei piccoli rusca – spiega - , una storia triste, di lavoro minorile. Ma anche di rinascita, di chi ha fatto cose importanti attraverso questo lavoro. Voglio raccontare ciò che è stato e la canzone finisce spiegando che c’è ancora lavoro nero nel mondo e non dovrebbe esserci. Oggi i  rüsca del terzo mondo non hanno neppure una canna fumaria da scalare. Un modo per tenere viva le nostre tradizioni e la nostra lingua. Ho deciso di inciderlo in sala incisione’’.

Un brano registrato al DigitalLakeStudio, lo studio di registrazione di Verbania di Alessandro Gallo, dove hanno inciso musicisti importanti.

Renato Balducci

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore