/ Attualità

Attualità | 30 novembre 2023, 17:53

Scarpe eleganti: i must have per l'uomo attento allo stile

Scarpe eleganti: i must have per l'uomo attento allo stile

 

L'uomo che vuole curare nel dettaglio il proprio stile deve fare attenzione, oltre ai capi che ha nell'armadio, anche ai modelli di scarpe presenti nella sua scarpiera.

Il tempo passa, le tendenze si rincorrono una dopo l'altra, ma certi classici rimangono al centro della scena e permettono di stupire in occasione di un colloquio di lavoro, di un matrimonio, di una serata romantica.

Tra i modelli in questione, ce ne sono alcuni che non possono assolutamente mancare nel guardaroba dell'uomo appassionato di moda. Fondamentali, per esempio, sono le Derby.

Scarpe classiche uomo che, come dimostra la proposta di brand come Boggi Milano, tra le più importanti case di moda maschile in Italia, possono essere in pelle sia scamosciata, sia liscia, sono apprezzati per peculiarità come l'allacciatura che rende agevole la calzata.

Molto amate da chi vuole vestirsi elegante, fanno una bella figura anche su look informali. Decidere di abbinarle con i jeans, per esempio, può rivelarsi una scelta vincente e in grado di valorizzare al massimo un capo passepartout (o quasi).

Anche se, oggi come oggi, le aziende raggiungono vette di estrema originalità per quanto riguarda la suola, il consiglio è quello di orientarsi verso le soluzioni tradizionali, garanzia di bellezza estetica e di ottime performance in camminata.

Come non citare le Oxford? Modello di scarpa classica maschile che, come è facile capire, deve il proprio nome alla sua popolarità ai giovani figli delle famiglie della nobiltà inglese che, nei secoli passati, erano abituati a indossarle durante le occasioni formali nella città britannica, è consigliato soprattutto per eventi come i matrimoni.

Da sfoggiare rigorosamente con un pantalone di sartoria, la Oxford è molto diversa dal modello Derby. il suo disegno, infatti, è decisamente più sinuoso. Le differenze si riscontrano pure nell'allacciatura, molto più stretta rispetto a quella delle scarpe modello Derby.

Chi ama impreziosire il look con i piccoli dettagli capaci di catturare l'attenzione al primo sguardo, non può fare a meno di tenere, nell'armadio, un paio di monkstrap.

Con questo termine, si indicano le scarpe maschili caratterizzate dalla presenza di una fibbia doppia posizionata lateralmente. Nate secoli e secoli fa come evoluzione del sandalo monacale, considerato non adeguato al lavoro nei campi, vengono indossate frequentemente dai gentiluomini inglesi durante le cerimonie. Si tratta di una scelta che può aggiungere al look quel tocco di originalità che ha sempre il suo perché.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore