/ Attualità

Attualità | 18 novembre 2023, 18:15

Piscina comunale a Trecate: in attesa delle proposte di gestione

Entro il 16 gennaio la presentazione delle domande per progetti di project financing

Piscina comunale a Trecate: in attesa delle proposte di gestione

Venerdì 17 novembre, è stato pubblicato un avviso per la sollecitazione alla presentazione di proposte di finanza di progetto per l’affidamento della concessione per la gestione della piscina comunale, con interventi di riqualificazione e di manutenzione straordinaria. "Le società interessate – spiegano il Sindaco Federico Binatti, il consigliere incaricato ai Lavori pubblici Mauro Bricco e incaricato allo Sport Michele Musone potranno presentare le proprie proposte entro il prossimo 16 gennaio. Le proposte di gestione della piscina comunale dovranno prevedere la progettazione e la realizzazione di lavori di riqualificazione, specie sotto il profilo energetico, e di manutenzione straordinaria dell’impianto. Dovranno essere previsti alcuni interventi obbligatori come la sostituzione dell’unità trattamento aria della piscina coperta e il rifacimento dell’impianto di distribuzione calore, il rifacimento della guaina di impermeabilizzazione della copertura piana della piscina coperta, con la posa in opera di un pannello coibente per garantire un miglior efficientamento energetico, la sostituzione dei serramenti vetrate della piscina coperta vetusti e ammalorati, la rifunzionalizzazione impianto allarme antincendio esistente, il rifacimento dell’impianto antifurto piscina coperta, la creazione di una nuova vasca di compenso in muratura per la vasca piccola della piscina coperta per garantire ricambi d’acqua distinti e diversificati, l’impermeabilizzazione delle vasche di compenso e canaline di sfioro, la revisione e l’eventuale sostituzione dei filtri delle vasche di tutto l’impianto, la tinteggiatura interna dei locali della piscina coperta e il rifacimento della pavimentazione esterna di bordo vasca della vasca laguna. L’operatore potrà a sua volta proporre eventuali ulteriori interventi per riqualificare l’impianto: ogni proposta pervenuta sarà oggetto di esame e di approfondita analisi da parte dell’Amministrazione e dei propri Uffici preposti, fase propedeutica all’approvazione del progetto di fattibilità e all’individuazione del promotore".

Il sindaco e i consiglieri precisano che "l’avviso non coincide con una procedura di affidamento concorsuale o paraconcorsuale e che non sono previste graduatorie di merito o punteggi: si tratta di un a fase preliminare propedeutica all’ individuazione del promotore. Come previsto dalla normativa. L’Amministrazione potrà invitare il proponente, con riferimento alla proposta ritenuta più meritevole, ad apportare le modifiche necessarie per l’approvazione della medesima proposta e il conseguente perfezionamento della produzione documentale. Una volta approvato Il progetto di fattibilità, questo sarà inserito negli strumenti di programmazione del Comune di Trecate e posto a base di gara insieme alla proposta, con la specificazione che il promotore potrà esercitare il diritto di prelazione. Attraverso questo percorso si arriverà a una completa definizione di tutti quei passaggi che sono necessari a restituire un impianto natatorio adeguato dal punto di vista strutturale insieme con un dettagliato programma di gestione e di realizzazione dell’intervento durante il periodo contrattuale. L’Amministrazione – commentano a conclusione il sindaco e i consiglieri – si augura in questo modo di arrivare in tempi brevi all’individuazione dell’operatore e di un progetto di qualità rispondente alle aspettative dei Trecatesi".

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore