/ Attualità

Attualità | 02 ottobre 2023, 08:00

Saperecoop, ritorna l’offerta formativa gratuita per le scuole piemontesi sull’educazione al consumo consapevole

Il 5 ottobre presentazione online della Guida di Nova Coop con un webinar. Iscrizioni aperte fino al 15 novembre per i corsi che lo scorso anno hanno coinvolto 13 mila studenti

Saperecoop, ritorna l’offerta formativa gratuita per le scuole piemontesi sull’educazione  al consumo consapevole

Tra le novità corsi di formazione online per gli insegnanti sull’Intelligenza Artificiale e percorsi validi come PCTO (percorsi di competenze trasversali). Un gioco multimediale animato e un’escape room in tour nei negozi Coop del Piemonte.

Si presenta con un webinar ad invito rivolto a tutti gli insegnanti delle scuole piemontesi di ogni ordine e grado, in programma giovedì 5 ottobre alle 17.30 la Guida all’Educazione al Consumo Consapevole di Nova Coop per l’Anno Scolastico 2023-24 che, come da tradizione, mette a disposizione delle istituzioni scolastiche delle attività educative gratuite coerenti con l’insegnamento dell’educazione civica e valide per il raggiungimento degli obiettivi dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo sostenibile, per offrire a bambini e ragazzi strumenti per interpretare il presente e costruire consapevolezza di sé in quanto cittadini del mondo.

Nello scorso anno scolastico hanno partecipato ai laboratori promossi da Nova Coop 684 animazioni per 762 classi interessate di 208 scuole piemontesi, per un totale di circa 13 mila studenti.

Nella guida, l’offerta formativa si articola in 19 percorsi tematici e due proposte innovative, che offrono soluzioni adatte dai 5 anni di età della scuola dell’infanzia all’ultimo anno della scuola secondaria di II grado. Si tratta di attività miste da svolgere in aula e con laboratori nei punti vendita Coop, suddivise in tre filoni: sostenibilità e ambiente, alimentazione, cittadinanza e cooperazione. Ad esse si aggiungono i percorsi co-progettati: laboratori che prevedono la collaborazione con partner tecnici e specialisti che permettono una valorizzazione della tematica affrontata. Sono partner di Nova Coop nei percorsi coprogettati Aziende Sanitarie Locali, CinemAmbiente, IRSA-CNR di Verba­nia, Fondazione CRT, Legacoop Piemonte, Museo del Cinema di Torino, Sottodiciotto Film Festival.

Alcuni dei progetti rivolti alle scuole secondarie di II grado della città metropolitana di Torino, sono realizzati anche grazie al contributo della Camera di Commercio di Torino nell’ambito del progetto “Valori, Imprese, Persone 2” di promozione della cultura cooperativa di Legacoop Piemonte.

Ogni classe può aderire a una sola proposta formativa per anno scolastico compilando il modulo di prenotazione entro il 15 novembre.

È possibile assistere al webinar di presentazione della Guida SapereCoop 2023-24 e fare domanda per le proposte formative visitando il sito www.saperecoop-novacoop.it.  

LE PROPOSTE INNOVATIVE IN TOUR SUL TERRITORIO

Con le proposte innovative Nova Coop porta in tour nei propri negozi sul territorio piemontese due modalità interattive per riflettere attraverso il gioco sui consumi quotidiani. Queste attività sono rivolte ad alunni del quarto/quinto anno della scuola primaria e delle scuole secondarie di I e II grado.

 

Un Exhibit multimediale e animato, “Il pianeta nel piatto nutre il cambiamento” che ricorre alla metodologia della gamification per costruire un gioco digitale sul rapporto fra cibo e ambiente e guidare la riflessione sulle filiere alimentari, gli stili di consumo e l’impatto ambientale sulla perdita di biodiversità e il cambiamento climatico.

In tour a Biella, Casale Monferrato, Collegno, Ciriè, Gravellona Toce, Novara, Pinerolo e Torino.

 

Un’Escape Room “Project C”, una esperienza di gioco collaborativo per promuovere maggior consapevolezza nei comportamenti sulle scelte di consumo consapevole che possono cambiare il mondo, che permette ai ragazzi di riflettere sui valori dell’etica, del rispetto per l’ambiente e dell’importanza della filiera per guarire il pianeta.

In tour a Avigliana, Biella, Borgosesia, Ciriè, Collegno, Gravellona Toce, Novara, Torino e per la prima volta, con la possibilità per le scuole interessate ad ospitarla direttamente, in date diverse da quelle già calendarizzate, di prendere accordi per la partecipazione all’attività di almeno dieci classi in una settimana presso la sede dell’istituto. 

LE PRINCIPALI NOVITÀ PER L’ANNO SCOLASTICO 2023-24

Per la prima volta SapereCoop allarga il suo sguardo anche alla formazione dei docenti e, nella primavera del 2024, organizzerà un ciclo di webinar sull’alfabetizzazione critica all’Intelligenza Artificiale tenuti dalla prof.ssa Maria Ranieri, docente di Tecnologie dell’Istruzione e Didattica Generale presso il Dipartimento di FORLILPSI dell’Università degli Studi di Firenze (prenotazioni scrivendo a educazione.consumi@novacoop.coop.it).

Tutti i percorsi si collocano perfettamente nel quadro di riferimento dell’educazione civica, disciplina trasversale istituita dal Miur. Tra i percorsi co-progettati sono inserite anche alcune proposte (valide per PCTO) per ragazzi dell’ultimo triennio della scuola secondaria di II grado come Coop Academy Jr: un progetto formativo da 25-30 ore per stimolare le capacità progettuali, le competenze creative e comunicative e lo sviluppo dello spirito imprenditoriale.

Inoltre, Coop è accreditata alla Green Community del Piano RiGenerazione del Ministero dell’Istruzione.

Tutte le richieste saranno accettate in base al numero di prenotazioni ricevute e alle risorse disponibili e alle esigenze di calendarizzazione, poiché i posti sono limitati.

Per conoscere tutte le date dei tour delle proposte innovative, sottoporre iscrizioni o per ulteriori informazioni, visitare il sito www.saperecoop-novacoop.it o contattare il Centro di Educazione ai Consumi Coop al numero 0161.299044 (Lun – Merc – Ven dalle 9 alle 12.30) o alla e-mail educazione.consumi@novacoop.coop.it.

C.S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore