/ Politica

Politica | 26 settembre 2023, 15:26

Regionali, "Noi Moderati" accanto a Cirio con una lista. Lupi: "In Piemonte buon governo"

In sala presenti consiglieri di Circoscrizione ex Torino Bellissima e civici

Regionali, "Noi Moderati" accanto a Cirio con una lista. Lupi: "In Piemonte buon governo"

"Noi Moderati per il Piemonte" sarà ufficialmente presente con una propria lista alle Regionali ed è pronta a sostenere la candidatura del presidente uscente Alberto Cirio. Il "battesimo" del progetto del centrodestra nel pomeriggio di oggi, lunedì 25 settembre, all'Nh Santo Stefano, dove per l'occasione è arrivato anche il presidente Maurizio Lupi. Accanto a lui esponenti locali del partito, dal capogruppo comunale di "Torino Libero Pensiero" Pino Iannò al senatore ed ex consigliere regionale di Forza Italia Massimo Vittorio Berruti

Gli ex di Torino Bellissima 

Il Piemonte è la prima regione in Italia che vede il lancio del progetto politico di Lupi. E la conferma che c'è interesse arriva anche dal "tutto esaurito" in sala. Qui erano presenti anche dei consiglieri circoscrizionali ex "Torino Bellissima", così come "civici" che avevano sostenuto Paolo Damilano

"In Piemonte buon governo" 

"Il Piemonte dimostrerà - hanno spiegato gli organizzatori - che siamo un partito organizzato e coeso".

"È importante capire - ha esordito Lupi - come ancora oggi la politica con la P maiuscola non allontana ma avvicina. Sapere che le istituzioni hanno un grande valore".

"Qui in Regione - ha aggiunto, all'indirizzo del governatore Cirio seduto vicino a lui - abbiamo avuto un esempio di buon governo, fatto di serietà e di responsabilità". 

Cirio: "Ho dato la mia disponibilità in modo ragionato" 

Lupi ha poi chiarito di aver incontrato a Roma i leader della Lega e di FdI Matteo Salvini e Giorgia Meloni per le Regionali. "Noi - ha sottolineato l'ex ministro - ci saremo da subito in tuo sostegno".

"Sentire da voi - ha replicato Alberto Cirio - stimolo e fiducia mi riempie il cuore. Io ho dato la mia disponibilità in modo ragionato: tocca ai partiti di centrodestra dire la loro, ma se sarà una disponibilità positiva mi sentirò più forte".

Cinzia gatti

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore