/ Politica

Politica | 19 giugno 2023, 10:01

Consiglio Comunale di Novara: l'opposizione non parteciapa al minuto di silenzio per Silvio Berlusconi

Consiglio Comunale di Novara: l'opposizione non parteciapa al minuto di silenzio per Silvio Berlusconi

Il consiglio comunale decide di osservare un minuto di silenzio in memoria di Silvio Berlusconi e l’opposizione non partecipa. E’ accaduto questa mattina a Novara. In apertura della seduta di Consiglio il capogruppo di Forza Italia Pietro Gagliardi ha chiesto di dedicare un ricordo al leader e, insieme, di tenere un secondo minuto di silenzio in memoria delle vittime del naufragio in Grecia.

I consiglieri del Partito Democratico non si sono presentati in aula. Il gruppo del Movimento 5 Stelle e il consigliere della lista “Insieme per Novara” sono usciti durante il ricordo di Berlusconi e sono rientrati per quello dei morti in mare.

"I gruppi di opposizione hanno precisato che in realtà un minuto di silenzio era già stato osservato, con la partecipazione di tutti, in occasione di una seduta di commissione tenutasi nei giorni scorsi. Alcuni consiglieri poi avevano già giustificato il loro ritardo per ragioni di impegni  personali".

La contrapposizione ha generato una accesa polemica. I capigruppo di maggioranza hanno annunciato la decisione di uscire dall'aula ogni volta che avrebbe preso la parola un consigliere M5S o di insieme per Novara. A quel punto tutta l'opposizione ha abbandonato l'aula con l'intento di fare mancare il numero legale. Ma in rientro in aula dei consiglieri di maggioranza ha scongiurato la fine anticipata della seduta.

ECV

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore