/ Attualità

Attualità | 24 maggio 2023, 08:00

Carenza del farmaco a base di semaglutide, Icardi: "Erogazione limitata a tutela dei diabetici"

Ogni altro utilizzo del farmaco, inclusa la gestione del peso, mette a rischio la disponibilità dello stesso per la popolazione diabetica

Carenza del farmaco a base di semaglutide, Icardi: "Erogazione limitata a tutela dei diabetici"

La Regione Piemonte, già dal 2 marzo scorso, per limitare gli effetti della carenza del farmaco a base di semaglutide utilizzato per la cura del diabete mellito di tipo 2, ha limitato l’erogazione a un solo pezzo per ogni ricetta, fino alla fine della carenza, e ha raccomandato di non iniziare nuove terapie con il medicinale carente.

Così l'assessore regionale alla Sanità Luigi Genesio Icardi in risposta all'interrogazione consiliare che chiede quali misure stia mettendo in campo la Regione affinché sia garantito alle persone affette da diabete un idoneo approvvigionamento del farmaco a base di semaglutide.La Regione, in stretta collaborazione con l’Asl di Asti, azienda capofila per gli acquisti, monitora costantemente le scorte del farmaco in questione e le possibili alternative terapeutiche.

Per agevolare il più possibile il paziente e gli operatori sanitari coinvolti, la Regione divulgherà a breve alle Direzioni generali delle Aziende sanitarie regionali le indicazioni elaborate dalla Rete regionale endocrino-diabetologica in merito alla scelta delle alternative terapeutiche disponibili e delle relative modalità d’uso.

La semaglutide, precisa l'assessore Icardi, è indicata esclusivamente per il trattamento di adulti affetti da diabete mellito di tipo 2 non adeguatamente controllato, in aggiunta alla dieta alimentare e all’esercizio fisico.

Ogni altro utilizzo del farmaco, inclusa la gestione del peso, rappresenta quindi un uso off label, che mette a rischio la disponibilità dello stesso per la popolazione diabetica.

Per questi motivi, la Regione ha sempre sensibilizzato gli operatori, anche attraverso la Rete endocrino-diabetologica, in merito al corretto utilizzo del farmaco, per consentire la disponibilità del medesimo ai pazienti diabetici per i quali risulta indispensabile.

C.S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore