/ Ambiente

Ambiente | 12 maggio 2023, 18:00

Canelli: “Più alberi contro inquinamento e per il decoro”

Per il cortile del Castello verso una soluzione basata sul verde

Canelli: “Più alberi contro inquinamento e per il decoro”

“Posso dire che abbiamo trovato una soluzione per utilizzare il verde e gli alberi nel nuovo allestimento del cortile del Castello”. Lo ha detto questa mattina il sindaco di Novara Alessandro Canelli in apertura del convegno “Il verde oltre il giardino” organizzato dal Comune di Novara proprio nel salone del Castello.

Un esempio, ha sottolineato il sindaco, di come, soprattutto in questo tempo, “mettere sempre più alberi nelle nostre cittá sia una scelta strategica, perché gli alberi sono un antidoto contro le emissioni inquinanti e contro le isole di calore, oltre che come elemento essenziale del decoro urbano”. Il convegno ha consentito di discutere delle recenti ricerche di carattere scientifico svoltesi sul territorio novarese, approfondendo come gli elementi vegetali si innestano nel tessuto urbano, come si adattano ad esso e come si stanno modificando con il cambiamento climatico in atto.

Si è parlato in particolare del rapporto conclusivo dello studio sui Platani cittadini, in particolare quelli monumentali dell’Allea, che stanno manifestando sintomi di deperimento. Lo studio, redatto da Università degli Studi di Torino, individua le cause e identifica eventuali strategie di cura. È stato poi presentato il progetto Urban Forestry promosso da Regione Piemonte con IPLA e IBE CNR Bologna su alcune città piemontesi con focus sulla realtà novarese, in particolare sull’assorbimento di carbonio, di inquinanti e la quantificazione dei servizi ecosistemici del parco Allea. Estremamente interessante anche la presentazione dei primi dati e delle prime immagini satellitari elaborate da Regione Piemonte sulla città analizzando il fattore “isola di calore” e il suo rapporto con il verde. Infine è stato presentato il rapporto sulla consistenza e sullo stato di conservazione della rarissima felce acquatica a rischio estinzione e presente sul territorio comunale redatto da Regione Piemonte, IPLA e Dbios UniTO.

 

ECV

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore