/ Attualità

Attualità | 18 marzo 2023, 07:30

Poste italiane: per la festa del papa’ anche a Novara iniziative per la parita’ di genere

Poste italiane: per la festa del papa’ anche a Novara iniziative per la parita’ di genere

Poste Italiane festeggia la festa del papà promuovendo anche in provincia di Novara una serie di iniziative a sostegno della parità di genere dei propri dipendenti e della genitorialità.

L’Azienda ha pensato per le neo-mamme e per i neo-papà, un percorso dedicato “Lifeed” che ha come obiettivo anche quello di valorizzare le competenze maturate dai dipendenti durante l’esperienza genitoriale: la gestione del tempo, l’ascolto, la pazienza, l’empatia e la comunicazione. Le capacità e le qualità acquisite come neo-genitori vengono potenziate grazie ad un intenso programma differenziato per fascia d’età che prevede di momenti di dialogo e confronto in azienda.

Per Giuseppe D’amico, portalettere del Centro di Distribuzione di Pombia il festeggiamento è doppio: oltre ad essere il giorno dell’onomastico, è papà della piccola   Noemi. “La mia bimba è nata il 2 novembre 2022 - racconta Giuseppe - proprio il mio primo giorno di lavoro a tempo indeterminato in Poste Italiane. Doppia festa anche in quell’occasione!”

La grande attenzione che Poste Italiane dedica ai dipendenti, in ogni fase della loro vita, è stata confermata anche dalla certificazione “Top Employers”, ottenuta per il quarto anno consecutivo, dedicata alle aziende che si distinguono per le migliori politiche di gestione delle risorse umane: dalla selezione all’onboarding, dalla formazione alla gestione, dal welfare aziendale fino alle politiche di diversity & inclusion. Un insieme di pratiche organizzative e di sviluppo del potenziale umano e professionale che facilita la creazione di un ambiente di lavoro e di relazione in cui ogni dipendente può realizzare il proprio talento, contribuendo così al successo dell’intero Gruppo.


C.S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore