/ Scuola

Scuola | 03 marzo 2023, 18:31

Progetto di riqualificazione della mensa scolastica della scuola dell'infanzia "Bruno Munari" nella frazione di Lumellogno

Progetto di riqualificazione della mensa scolastica della scuola dell'infanzia "Bruno Munari" nella frazione di Lumellogno

In attesa delle nuove scuole che saranno realizzate con i fondi del Pnrr, vano avanti gli interventi di messa in sicurezza degli edifici scolatici effettuati con fondi ordinari. La Giunta comunale ha approvato tra questi il progetto definitivo di riqualificazione della mensa scolastica delle scuola dell’infanzia “Bruno Munari” nella frazione di Lumellogno. Il progetto cuba un importo complessivo di 241 mila euro, e prevede la sistemazione e l’adeguamento dei locali mensa e cucina, la posa del cappotto esterno e la sostituzione dei serramenti delle facciate, l’installazione di un impianto fotovoltaico e solare termico, la creazione di un nuovo servizio igienico con antibagno, per i piccoli alunni in corrispondenza del locale refettorio e l’adeguamento della rampa di accesso.

“Questo è soltanto uno dei numerosi interventi che, anche grazie al Pnrr metteremo in campo a favore della messa in sicurezza delle scuole – dichiara l’assessore Rocco ZoccaliNell’ambito di tali finanziamenti è prevista anche la realizzazione di due nuove scuole (al quartiere Nord, a Sant’Agabio e al quartiere Sud) fondamentale per dare a Novara strutture moderne, idonee e più funzionali, sia per gli studenti che per gli insegnanti. Accanto alle risorse provenienti dal Pnrr prosegue l’attività che, fin dall’inizio, ha puntato sulla sistemazione e sicurezza degli edifici scolastici della città, spazi e luoghi dove i nostri figli trascorrono la maggior parte del proprio tempo, impegnati in attività non solo didattiche ma anche di crescita e sviluppo”.

ECV

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore