ELEZIONI REGIONALI
 / Attualità

Attualità | 27 gennaio 2023, 18:06

A Novara celebrato il Giorno della Memoria

A Novara celebrato il Giorno della Memoria

“Solo con la parola “orrore” si può definire quanto accaduto 78 anni fa. Milioni di persone uccise dalla furia folle di chi cercava di conquistare il mondo. Fatti che non si possono né si devono dimenticare". 

Lo ha detto questa mattina, partecipando alle celebrazioni per il 27 gennaio il sindaco di Novara Alessandro Canelli. Canelli ha preso parte alla tradizionale cerimonia presso il cimitero ebraico di Novara, a cui era presente anche il prefetto Francesco Garsia. Al cimitero sono convenuti anche numerosi studenti delle scuole novaresi. Tra gli interventi quello di Michela Cella, presidente provinciale di Anpi.

"Quello  - ha concluso il sindaco - è stato l’”abisso” dell’umanità anche se, purtroppo, in varie parti del mondo, anche oggi la violenza, caratterizza, in modo diverso, certi Paesi. La memoria consapevole è quanto serve per fare in modo che questi orrori non si ripetano".

ECV

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore