/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 18 gennaio 2023, 12:35

Lorenzo Viganò, giovane attore italiano esordiente, interpreta Tonino Lamborghini nel nuovo film “Lamborghini – The Man behind the legend”

Nato e cresciuto a Barcellona, con studi in recitazione al Rose Bruford College di Londra e The Lee Strasberg Institute di New York, Lorenzo Viganò è stato scelto dal regista Bobby Moresco (Premio Oscar per “Crash”), per impersonare Tonino Lamborghini, figlio di Ferruccio, fondatore dell’omonimo brand noto in tutto il mondo.

Lorenzo Viganò, giovane attore italiano esordiente, interpreta Tonino Lamborghini nel nuovo film  “Lamborghini – The Man behind the legend”

Lorenzo Viganò, classe 2001, è il giovane attore italiano che interpreta il ruolo di Tonino Lamborghini, figlio di Ferruccio, fondatore della prestigiosa casa automobilistica italiana, nel biopic “Lamborghini – The man behind the legend” presentato ieri sera a Milano in una emozionante prima con un Red Carpet davvero hollywoodiano. Il film sarà disponibile su Prime Video a partire dal 19 gennaio.


Nato a Barcellona da genitori milanesi, Lorenzo Viganò è attratto sin da bambino dalla recitazione e in Spagna, oltre a frequentare corsi di teatro per ragazzi, partecipa a diversi cortometraggi che gli permettono di muovere i primi passi sul set. Perfettamente trilingue, italiano, spagnolo e inglese, una volta maggiorenne si trasferisce a Londra per studiare acting al Rose Bruford College e successivamente a New York, dove frequenta il noto The Lee Strasberg Institute.


Nel 2021 il regista premio Oscar Bobby Moresco lo seleziona per interpretare il ruolo di Tonino Lamborghini, che ha fortemente voluto il film, liberamente ispirato dal suo libro “Ferruccio Lamborghini, la storia ufficiale” (Minerva Edizioni).

I “due Tonino” hanno così avuto modo di conoscersi sul set durante la lavorazione del film, costruendo un bel rapporto di amicizia.


Dopo l’esperienza con attori di fama internazionale come Frank Grillo (Captain America: Civil War), Mira Sorvino (Premio Oscar per La dea dell’amore), Gabriel Byrne (Golden Globe per In Treatment) e Hannah Van Der Westhuy (Fate - The Winx), ma anche talenti italiani come Romano Reggiani e Fortunato Cerlino, Lorenzo Viganò e ora pronto per tornare negli States e lavorare alla prossima produzione, ed è l’esempio di come la passione e la voglia di mettersi in gioco possano trasformare i sogni in realtà.



* * *




Sinossi del film


Ambientato nel dopoguerra, il film porta sullo schermo una storia tutta italiana: non solo la vita dello storico fondatore della casa automobilistica Lamborghini, dagli inizi modesti come costruttore di trattori alla famigerata rivalità con Enzo Ferrari, ma anche la storia dell’Italia degli anni ’50, un Paese impegnato nella complessa transizione verso una nuova modernità industrializzata. 

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore