/ Calcio

Calcio | 04 settembre 2022, 17:00

Serie D, partenza tutta in salita per lo Stresa Vergante

I padroni di casa sono stati sconfitti per 4 a 0 dall'Asti

Serie D, partenza tutta in salita per lo Stresa Vergante

Partenza tutta in salita per lo Stresa Vergante in questa prima giornata di Serie D, sconfitta in casa per 4 a 0.

Questa la cronaca della partita.

L'Asti batte lo Stresa per 4-0 con i gol di Cannas (31'pt), Kerroumi (39'pt e 41'st) e La Marca (49'st)

Lo Stresa si schiera con Mele tra i pali, Graziano, Tordini, Gerevini in difesa. A centrocampo Spera, Argento, Fimognari, Colantonio e Pisanello alle spalle di Perkovic e Barranco.

Risponde l'Asti con un 4-2-3-1 con Brustolin a difesa dei pali, Scala, Venneri, Cannas, Picone in difesa. A centrocampo Tomella e Toma, appena più avanti Kerroumi, Plado e Manfrè Cataldi alle spalle di Cannas.

La prima occasione è di Argento al 12' con un gran tiro sul quale Brustolin si supera in una parata a mani aperte. Poi l'Asti arriva in zona tiro con Sow al 20' su un rimpallo che gli arriva tra i piedi, ma la palla sfila oltre la linea di fondo. Al 23' bellissima l'azione di Kerroumi che con uno slalom si insinua tra le maglie difensive dello Stresa, Tordini in tackle riesce solo a rallentare parzialmente la corsa, ma poi il diagonale è potente ma finisce di un nulla oltre il secondo palo che Mele ha coperto con abilità. Al 31' però arriva il vantaggio dell'Asti. Cannas entra in area dalla fascia di sinistra, Mele decide di uscire sull'uomo ma sbaglia il temo. Per il direttore di gara è rigore, che lo stesso Cannas va a battere, infilando un tiro secco sul palo di sinistra. 0-1 Al 37' da un calcio d'angolo la palla arriva il gran tiro di Perkovic che Venneri devia fortunosamente lontano dai pali. Al 39' il calcio di punizione di Kerroumi entra in rete complice il portiere dello Stresa che blocca la palla in parata, ma oltrepassa la linea di porta. 0-2.

Nessun cambio nella ripresa. Al 6' calcio di punizione per l'Asti con Picone che va a sbattere sulla barriera, Argento prende palla ma nel tentativo di far ripartire i suoi sbatte contro l'arbitro che ferma il gioco. Al 16' dal corner Argento trova Spera che svetta e schiaccia di testa, ma la palla esce di un nulla. Al 21' mister Nicolini inserisce Gioria per Spera. Al 23' Brustolin para il tiro di Colantonio, la palla poi arriva a Barranco che scaglia il tiro, ma ancora una volta il portiere dell'Asti para. Al 24' Argento tira, Sow probabilmente colpisce con un braccio ma poi rimane a terra. Al 25' cambio per l'Asti con La Marca che subentra a Cannas. Al 28' corner di Kerroumi che viene allontanato dalla difesa. Al 29' tiro di La Marca sul quale para bene Mele in tuffo. Al 34' Legal subentra a Sow. Al 35' bella azione di Colantonio che poi prova a servire Perkovic, ma la palla non filtra. Al 41' tiro di Graziano dalla distanza, ma Brustolin para. Al 41' Kerroumi in discesa libera avanza fino a dentro l'area per poi scagliare un diagonale imprendibile per Mele. 0-3 Al 47' tiro dalla distanza di Argento che finisce alto.

ASD STRESA VERGANTE: Mele, Spera(21'st Gioria), Pisanello(32'st Baiardi), Tordini, Gerevini, Graziano, Perkovic(38'st Grechi), Colantonio, Barranco, Argento, Fimognari. A disp.: Samarxhi, Magonara, Carpani, Cento, Del Fiore,  Suppa. All.: NICOLINI
ASD ASTI: Brustolin, Picone, Toma, Kerroumi, Manfrè Cataldi(38'st Vergnano), Sow(34'st Legal), Cannas(25'st La Marca), Scala, Venneri, Tomella(47'st Carta), Plado(43'st Azizi). A disp.: Cabella, Ottone, Carta,  Fioccardi, Pinto. All: Boschetto
DIRETTORE DI GARA: Paolo Isoardi (Cuneo)
ASSISTENTI: Lorenzo Savasta (Bra) e Dario Ameglio (Torino)

RETI: 31'pt Cannas (rig), 39'pt  e 41'st Kerroumi, 49'st La Marca

AMMONITI: Mister Nicolini

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore