/ Politica

Politica | 25 agosto 2022, 09:45

On. Gancia (Lega)-Femminicidio Bologna: 'Ogni tre giorni viene uccisa una donna. Nei primi cento giorni del prossimo governo serve dare un segnale forte!'

On. Gancia (Lega)-Femminicidio Bologna: 'Ogni tre giorni viene uccisa una donna. Nei primi cento giorni del prossimo governo serve dare un segnale forte!'

I dati che emergono dall'ultimo rapporto del Viminale sul numero di femminicidi nel nostro Paese è inquietante: ogni tre giorni una donna viene uccisa, 144 vittime ad oggi contro le 108 dell'anno scorso.

Per questo auspico che nei primi 100 giorni del prossimo Governo sia dia un segnale forte a tutti: alle vittime, che devono essere maggiormente tutelate in sede processuale, ma un segnale altrettanto forte va inviato ai carnefici, che devono sapere che dovranno scontare fino all'ultimo giorno la loro pena sera sconti o scorciatoie.

È necessario soprattutto tutelare maggiormente la donna durante la fase processuale accorciando i tempi dei procedimenti e dando maggiori risorse ai Tribunali che si occupano di questi casi, oltre a garantire la massima certezza della pena. Non è una questione politica, ma di civiltà”.

Lo afferma l’on. Gianna Gancia, Europarlamentare della Lega

 

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore