/ Scuola e formazione

Scuola e formazione | 01 ottobre 2021, 11:00

Per 'ripartenza sicura' Asl eseguirà tamponi gratuiti a studenti e personale universitario

Saranno eseguiti in accesso diretto senza bisogno di pre adesione

Per 'ripartenza sicura' Asl eseguirà tamponi gratuiti a studenti e personale universitario

Dal 1° ottobre al 15 ottobre p.v. la Regione Piemonte, nell’ambito del Piano Ripartenza università Sicura ha esteso la possibilità di effettuare tamponi antigenico o molecolare in accesso diretto e gratuiti per gli studenti universitari, personale delle residenze e delle mense universitarie e per il personale che opera nelle Università (docenti e non docenti), per riprendere le attività universitarie in sicurezza e permettere la ripresa delle lezioni in presenza.

Nell’Asl Novara tali fasce di popolazione potranno effettuare in accesso diretto (senza preadesione) e gratuito i tamponi negli hot spot presenti sul territorio:

Gli interessati, al momento dell’accesso all’hub vaccinale, dovranno presentare documento attestante l’appartenenza al sistema universitario o autocertificazione.

Nell’ottica del Piano Scuola Sicura 2021-2022, la Regione Piemonte ha, infatti, introdotto un insieme di azioni mirate a potenziare la prevenzione, il contenimento ed il contrasto del contagio da Covid-19 con lo scopo primario di favorire, insieme alle altre misure di prevenzione, il mantenimento della didattica in presenza, individuando in modo precoce i casi asintomatici di SARS-CoV-2 e interrompere la trasmissione del virus nelle classi.

Dopo aver garantito fasce di accesso diretto per la vaccinazione presso gli Hub vaccinali, è stato introdotto dal 6 al 19 settembre il piano di monitoraggio e l’effettuazione dei tamponi dell’utenza scolastica delle scuole elementari, medie e superiori, con possibilità di accessi diretti presso le Aziende Sanitarie locali per effettuare tamponi gratuiti antigenici (rapidi) e che ha consentito un forte incremento dell’attività tamponale e quindi di screening della popolazione.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore