/ Cronaca

Cronaca | 18 settembre 2021, 14:07

Eseguita l'autopsia su Andrea Pirali, il vaccino non è responsabile

La Procura di Verbania ha chiuso il fascicolo sulla morte avvenuta poche ore dopo l’iniezione

Eseguita l'autopsia su Andrea Pirali, il vaccino non è responsabile

Sono giunti preso il tribunale di Verbania i risultati dell’autopsia eseguita dalla medicina legale di Pavia sul corpo di Andrea Pirali morto poco tempo dopo l’inoculazione del vaccino Pfizer al centro vaccinale di Arona.

Il verdetto del medico legale, la dottoressa Chen Yao, è che il vaccino non ha nessuna correlazione con la morte del cinquantaduenne di Mercurago.

La procura della Repubblica di Verbania ha archiviato il procedimento aperto per appurare le cause del decesso ed eventualmente stabilire dei colpevoli.

La signora Barbara Pirali, sorella del defunto Andrea, ha sempre espresso il proprio parere favorevole ai vaccini.

Fabio Nedrotti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore