/ Sport

Sport | 27 agosto 2021, 13:00

Tutto pronto per la 48a edizione della Sgameláa

Si correrà una edizione speciale, le partenze saranno scaglionate

Tutto pronto per la 48a edizione della Sgameláa

Si svolgerà domenica 29 agosto la 48a edizione della ‘Sgamelaáa d’Vigezz’, la tradizionale kermesse podistica che si svolge lungo le strade e i sentieri della Valle dei Pittori.

Anche quest’anno – ci conferma Marco Longo Dornila gara si svolgerà in ‘special edition’; per non creare assembramenti abbiamo deciso di far partire i partecipanti scaglionati a cronometro, in gruppi di 25 o 30 ogni minuto:nel gruppo di testa di saranno gli atleti più forti”.

Al momento sono già stati superati i 500 iscritti: “Siamo molto soddisfatti e comunque le iscrizioni saranno aperte fino alla mattina della gara; si potrà quindi possibile iscriversi sul posto. Sarà possibile percorrere il percorso con le bacchette da nordic walking, gara alla quale si sono già iscritti 25 atleti”.

Tra i favoriti al podio Vasyl Matviychuk, vincitore delle ultime edizoni; Marco Giudici e Ennio Frasetti e molti altri nomi di spicco dell’atletica ososlana.

Anche il percorso ha subito variazioni per facilitare la prevenzione di eventuali contagi: “Il percorso sarà di 17 km da Toceno - dice Longo Dorni - dopo un transfert che si potrà fare in navetta o come riscaldamento. Purtroppo non sarà possibile fare i ristori lungo il percorso, si dovranno utilizzare le fontane presenti nei vari comuni. Verrà consegnato al traguardo il ristoro finale ad ogni atleta che raggiungerà Santa Maria Maggiore dopo i 17 km”.

È programmato anche un mini giro da 5 km che partirà da Santa Maria - ci spiega l'organizzatore - e toccherà Druogno che, purtroppo, in questi due anni è rimasto fuori dal percorso a causa della riduzione del chilometraggio. Sarà una passeggiata per quelli che vorranno fare un percorso più breve”.

Conclude Longo Dorni: “Abbiamo aggiunto la possibilità di iscrivere al mini giro anche i cagnolini, se qualcuno volesse partecipare con il proprio amico fidato abbiamo previsto la ‘Sgamelaáa a quattro zampe’, i cani avranno un loro ristoro. Abbiamo aggiunto questa novità, insieme al nordic walking, per venire incontro ai gusti della gente ed invogliarli a conoscere passeggiando i sette comuni della Valle Vigezzo”.

Fabio Nedrotti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore