/ Cultura e spettacoli

Cultura e spettacoli | 19 agosto 2021, 10:04

Marie-Ange Nguci e Nil Venditti apriranno oggi il sessantesimo Festival di Stresa

Il programma prevede musiche di Beethoven, Stravinskij e Prokofiev

Marie-Ange Nguci e Nil Venditti apriranno oggi il sessantesimo Festival di Stresa

Grande traguardo per il Festival di Stresa che celebra quest’anno la sua 60esima edizione. E lo fa con un concerto di apertura che ospita due giovani donne dal grande talento che si svolgerà giovedì 19 agosto alle 20 al Palacongressi di Stresa.

Di Nil Venditti Fazil Say ha detto “scommetto che sarà una dei migliori direttori d’orchestra del secolo, puoi sentire il ‘genio’ in lei”. A soli 25 anni ha già alle spalle una carriera prodigiosa.

Tra i vari riconoscimenti il primo premio nel 2015 per la direzione al concorso nazionale Claudio Abbado e la nomina a Direttore Ospite Principale dell'Orchestra della Toscana a partire dalla stagione 2020/21.

A Stresa sarà sul podio a dirigere la blasonata Orchestra da Camera di Stoccarda, mentre al pianoforte si esibirà la ventitreenne Marie-Ange Nguci.

Talento precoce, Marie-Ange Nguci per la serata offrirà al pubblico l’esecuzione del Concerto per pianoforte e orchestra n. 2 di Beethoven. Completano il programma della serata la Sinfonia n. 1 “Classica” di Prokof’ev e le Danze concertanti di Stravinskij, di cui si ricorderanno quest’anno i cinquant’anni dalla morte con numerosi appuntamenti nel corso del Festival.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore