/ 

| 09 giugno 2021, 19:30

Depotenziamento 118 Omegna, Quaretta: “Seriamente preoccupato, nelle prossime settimane arriveranno tanti turisti”

“Non è possibile che sia sempre il Cusio ad essere penalizzato. Sto ancora aspettando risposta sulla riapertura del punto di primo soccorso h 24”

Depotenziamento 118 Omegna, Quaretta: “Seriamente preoccupato, nelle prossime settimane arriveranno tanti turisti”

“Sono seriamente preoccupato per quanto prospettato dall’assessore Icardi in merito al depotenziamento del servizio 118 per Omegna e per il Cusio in estate”. Così il sindaco di Quarna Sopra e membro della rappresentanza dei sindaci Asl Augusto Quaretta.

“La carenza di personale- spiega Quaretta- rischia di penalizzare il servizio, che verrebbe ridotto in termini di orario. Una cosa che francamente sarebbe inaccettabile, anche perché nel nostro territorio nelle prossime settimane arriveranno tanti turisti. Non è possibile che sia sempre il Cusio ad essere penalizzato: voglio anche ricordare che sto ancora aspettando la risposta alla mia richiesta di riapertura del punto di primo soccorso h 24”.

Daniele Piovera

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore