/ Sport

Sport | 06 giugno 2021, 16:00

Show delle "Ondine" della Libertas alla manifestazione regionale per "esordienti A" e "Ragazze"

Alla piscina Usmiani di Torino, vittorie e piazzamenti in serie per le “sincronette” allenate da Galasso e Torri

Show delle "Ondine" della Libertas alla manifestazione regionale per "esordienti A" e "Ragazze"

Le “ondine” della Libertas Nuoto Novara hanno dato spettacolo, domenica 30 maggio alla Piscina Usmiani di Torino, nella manifestazione regionale di categoria per Esordienti A e Ragazze.

Queste ultime, allenate da Miriam Galasso, hanno gareggiato per raggiungere il punteggio limite di qualificazione ai prossimi Campionati Italiani Estivi di categoria, in calendario dall'1 al 4 luglio prossimi a Savona.
Impresa centrata e primo posto nella manifestazione di esercizi obbligatori per Marianna Pino (2007).  Risultato più amaro, invece, per le  compagne Asia Ferrari, Alessia Benazzi (2008), Alessia Uglietti e Alessia Maffè rimaste ai piedi del podio con un punteggio di pochi centesimi inferiore rispetto alla soglia minima per ottenere il “pass” e che non è parso premiare appieno la loro performance.
Ferrari si è confermata seconda tra le “sincronette” del suo anno di nascita. Alla manifestazione hanno partecipato anche Camilla Gennusa, Giulia Zucca Marmo, Beatrice Spaltini (2008) e Matilde Senzacqua (2006).

Le Ragazze sono state protagoniste anche della prima gara di balletti liberi.
Ilaria Cavallini ha riconfermato il punteggio di qualificazione agli Italiani dell’esercizio “solo”, classificandosi prima. Insieme alla compagna Matilde Migliaretti, ha poi gareggiato per l’esercizio duo sbaragliando di nuovo la concorrenza e qualificando la coreografia per i Campionati Italiani Estivi. Buona prestazione per le più giovani compagne Gennusa e Ferrari, che si sono cimentate nel duo Ragazze 2008.
Migliaretti, Cavallini, Gennusa, Ferrari, Zucca Marmo, Uglietti, Pino e Maffè sono poi scese in acqua con l’esercizio di squadra, vincendolo e distanziando il team secondo in graduatoria di ben 14 punti.

Nella Categoria Esordienti A brillante esecuzione dell’esercizio di squadra che ha ottenuto il primo posto: in acqua Vittoria Azzalin, Caterina Castelli (2009), Rachele Leoncavallo Bonizzoni, Emma Ferrari, Carlotta Rogora, Maddalena Mazzini (2010), tutte guidate da Francesca Torri.
Castelli, nell’esercizio di solo, è arrivata seconda a pochi punti dalla prima posizione, quarta invece la compagna di squadra Azzalin.
La Federazione Italiana Nuoto, per questa categoria, ha però deciso per via del Covid di annullare i Campionati Italiani Estivi  previsti a luglio.
Pur nella coscienza della situazione generale di emergenza, in casa Libertas si respira un po' di rammarico per questa decisione in quanto le finali nazionali avrebbero visto la partecipazione di ben otto atlete novaresi, alle quali si sarebbe aggiunta nel “solo” Caterina Castelli che proprio in questa gara ha raggiunto la soglia minima di partecipazione: “Siamo molto soddisfatte delle prestazioni delle nostre atlete, anche se un po' dispiaciute dall'attribuzione di alcuni punteggi che, secondo noi, non hanno premiato pienamente le loro esecuzioni - evidenziano le due allenatrici di sincronizzato della Libertas Nuoto Novara, Miriam Galasso e Francesca Torri - Stiamo lavorando duramente per raggiungere questi risultati. I balletti in una gara di “sincro” vengono svolti in uno spazio di 8-9 corsie, le nostre atlete sono riuscite a raggiungere un tale livello  allenandosi in sole 3 corsie. La conformazione dell’impianto sportivo comunale, così come negli ultimi anni, ci pone delle limitazioni durante il periodo estivo, in cui non tutte le corsie possono essere utilizzate nonostante siano libere. E' un vero peccato, considerato che siamo una delle poche società a potersi allenare in un impianto così bello e grande come quello di Novara. Continueremo comunque a lavorare con il massimo sforzo per poterci riconfermare nelle prossime gare di giugno, che vedranno impegnate le stesse categorie”.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore