/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 14 febbraio 2021, 16:00

Benessere in oncologia, Confartigianato: “Pubblicato l'elenco di tutti gli operatori abilitati”

“È stato un percorso di formazione etico ed estetico che ha saputo intercettare esigenze sempre più diffuse”

Benessere in oncologia, Confartigianato: “Pubblicato l'elenco di tutti gli operatori abilitati”

Sono pubblici i nomi dei professionisti a beneficio dei pazienti affetti da malattie tumorali interessati ad effettuare in sicurezza trattamenti di benessere della persona. Recentemente il Comitato di Coordinamento delle Confederazioni Artigiane del Piemonte (Confartigianato Imprese Piemonte, CNA Piemonte e Casartigiani Piemonte) ha reso nota la lista degli operatori dell’acconciatura e dell’estetica che, nell’ambito del progetto Benessere in Oncologia svoltosi nel 2018 in collaborazione con la Rete Oncologica del Piemonte e della Valle d’Aosta, hanno seguito il percorso formativo completo (almeno 36 ore per gli operatori dell’acconciatura e almeno 148 ore per quelli dell’estetica) e superato l’esame di valutazione finale.

Un elenco di professionisti, a beneficio dei pazienti affetti da malattie tumorali interessati ad effettuare in sicurezza trattamenti di benessere della persona, è già stato pubblicato sul sito della stessa Rete Oncologica del Piemonte e della Valle d’Aosta.

“Noi abbiamo promosso questi corsi pensando anche a un cambiamento del settore che punta alla creazione dell’estetica sociale. È stato un percorso partito alcuni anni fa che oggi arriva alla pubblicazione degli operatori specializzati grazie a un lavoro di squadra tra le allieve e gli allievi, la rete oncologica e le associazioni. Abbiamo avuto un rapporto speciale con le persone incontrate in corsia durante la formazione che sono state non solo delle clienti. Le abbiamo viste entrare molto tristi e uscire col sorriso per un intervento su mani e piedi o per un taglio. Il nostro è un settore molto importante che richiede professionalità e nuove competenze sia tecniche sia psicologiche. Per questo i corsi sperimentali che hanno portato alla creazione dell’elenco di questi primi operatori abilitati sono un esempio per tutta Italia e puntiamo a consolidarli” hanno affermato Giuseppe Sciarrino e Monica Percelsi, rispettivamente i referenti regionali degli acconciatori e dell’estetica di CNA Benessere.

“Siamo molto soddisfatti di aver contribuito alla realizzazione di questo percorso formativo dedicato all’estetica e acconciatura in oncologia – hanno dichiarato Stefania Baiolini, Presidente Nazionale estetisti di Confartigianato e Enrico Frea, Presidente Regionale del settore acconciature di Confartigianato - che ha voluto rimarcare il ruolo sociale e sanitario che acconciatori ed estetisti sono chiamati oggi ad assumere nei confronti dei pazienti in terapia oncologica. Un percorso di formazione al contempo etico ed estetico che ha saputo intercettare esigenze sempre più diffuse, fornire risposte puntuali e professionali nel campo del benessere-sanitario. Un bagaglio di conoscenze che permetterà agli operatori di gestire il corretto trattamento di clienti con patologie, con una specifica professionalità.”

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore