/ Cronaca

Cronaca | 01 febbraio 2021, 19:00

I giovani della Cri di Trecate commemorano le vittime della Shoah

Affisse locandine nei posti più frequentati a memoria del genocidio

I giovani della Cri di Trecate commemorano le vittime della Shoah

La Croce Rossa Italiana Comitato di Trecate, sezione Giovani, in collaborazione con l’Amministrazione comunale, ha voluto commemorare le vittime dell'Olocausto affiggendo nei punti più frequentati della città alcune locandine realizzate dal proprio responsabile stampa/immagine e volte a sottolineare l'importanza di non dimenticare il tristemente famoso genocidio degli ebrei durante la Seconda Guerra Mondiale.

I luoghi scelti per l'installazione temporanea sono stati il Centro Commerciale Coop, i portici del palazzo municipale in Piazza Cavour, dove hanno presenziato all’evento anche il Vice Sindaco Rossano Canetta e il consigliere incaricato ai Rapporti con il cittadino Giovanni Varone, e l'area centrale del mercato settimanale. Durante l'esposizione, avvenuta nella mattina di mercoledì 27 gennaio, Giorno della Memoria, i Giovani CRI hanno presenziato, spiegato e avuto modo di scambiare opinioni con i cittadini su questo delicato tema.

I Giovani CRI, molto preparati e sensibili verso quanto accaduto in quel periodo, hanno organizzato quest'evento per ricordare ancora una volta alla popolazione che il passato rischia sempre di tornare attuale e quanto sia importante non ripercorrere quei passi atroci: ogni giorno esistono piccole ma innumerevoli discriminazioni verso chi viene additato come dissimile da noi, discriminazioni che, purtroppo e spesso, prosperano nell'indifferenza.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore