/ Novara

Novara | 15 dicembre 2020, 07:55

Se n’è andato l’avvocato Vittorio Minola

Se n’è andato l’avvocato Vittorio Minola

E’ morto all’Ospedale Maggiore di Novara l’avvocato Vittorio Minola. Aveva 84 anni, ed è stato uno dei professionisti più stimati ed apprezzati della scena forense novarese. Ma Minola non era solo un brillante avvocato, ma anche – e forse soprattutto -  un poliedrico uomo di cultura, presenza partecipe della vita culturale e associativa cittadine. Era stato per molti anni  presidente di Stampa Club e del Kiwanis club. Si è occupato attivamente come presidente della Fondazione Faraggiana. Vivacissima anche la sua presenza nel dibattito politico: di formazione laica, condivise molte battaglie di Marco Pannella e dei radicali, ma fu vicino anche ai più importanti esponenti del Partito Socialista locale, da Armando Riviera ad Antonio Malerba. Minola era ricoverato al “Maggiore” per una serie di patologie ed è risultato positivo al Codiv-19

Lascia la moglie Anna e il figlio Francesco. La data delle esequie non è stata ancora fissata.

ECV

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore