/ Novara

Novara | 24 novembre 2020, 19:19

“Cassandra”, nuova opera multimediale al Coccia

“Cassandra”, nuova opera multimediale al Coccia

Provare a trasformare una crisi senza precedenti in una opportunità: è il generoso tentativo che il Teatro Coccia, sta portando avanti con la  stagione 2020, non a caso ribattezzata  “Resilienza”. Una stagione che, facendo di necessità virtù, sperimenta la fusione di linguaggi e di modalità, e soprattutto tenta di raggiungere il pubblico attraverso le nuove tecnologie.  Non si scosta da questo “filo rosso” anche  la nuova opera,presentata oggi in conferenza stampa, commissionata e prodotta dalla Fondazione Teatro Coccia, “Cassandra, in te dormiva un sogno” . Il “concept” dell’opera e le musiche sono di Marco Podda, la regia di Daniele Salvo, che firma anche il libretto con Giulia Diomede, anche interprete nel ruolo di Ecuba, a dividere il palco con Lidia Fridman nella parte di Cassandra e Melania Giglio nel ruolo di Thanatos.

Una delle curiosità è rappresentata dal fatto che la partitura prevede l'utilizzo di strumenti classici registrati, mixati ad effetti e di musica vocale e strumentale eseguita dal vivo da un ensemble e dai solisti.

Lo spettacolo sarà programmato in streaming con la regia video di Roberto Recchia, con Enrico Omodeo Salè, Sabato 28 e Domenica 29 Novembre alle 20.30 sul Canale YouTube del Teatro, Venerdì 11 Dicembre sul canale A-Novara, inserito nel cartellone 'La Cultura è Essenziale' del Comune di Novara.

Ma il viaggio di Cassandra non termina qui. A partire dal 29 Novembre il Teatro Coccia si trasforma in un grande set cinematografico per la partenza delle riprese del film Cassandra. Un nuovo linguaggio, un nuovo media, una nuova destinazione di pubblico. La produzione sarà realizzata con Indyca Film, società con base a Torino. Il film Cassandra sarà proposto a case di distribuzione e film festival, e sarà corredato da contenuti extra, backstage e storytelling (realizzati con Roberto Recchia) che raccontino come nasce un’opera teatrale e come questa sia in costante evoluzione.

ECV

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore