/ Politica

Politica | 09 novembre 2020, 10:00

Covid, appello del Pd novarese: più responsabilità e solidarietà

“Cirio nega la gravità della situazione”

Covid, appello del Pd novarese: più responsabilità e solidarietà

Sul Covid il Partito Democratico fa un forte appello alla responsabilità e alla solidarietà, sulla scia di quanto chiesto dal Presidente della Repubblica. E lo fa con un documento firmato dalla segretaria provinciale Ilaria Cornalba, dal segretario cittadino Cesare Gatti, dal consigliere regionale Domenico Rossi e dal capogruppo in consiglio comunale Rossano Pirovano. “Da quando il Piemonte è stato inserito tra le “zone rosse” nell’ultimo DPCM – si legge nella nota - abbiamo assistito ad un teatrino ridicolo del Presidente Cirio e della sua Giunta contro la decisione del Governo, negando, di fatto la gravità della situazione sanitaria in cui ci troviamo e di cui la Regione è in parte responsabile a causa di una cattiva gestione che i Consiglieri Regionali PD hanno denunciato fin dal primo giorno della pandemia, insieme ai tante voci del mondo sanitario e sindacale”.

Schierarsi con la Giunta regionale – prosegue il documento - in questa rivendicazione pretestuosa, come sta facendo anche il Sindaco Canelli, serve a nascondere i problemi del Piemonte ed è irrispettoso nei confronti dei malati e del personale dei nostri Ospedali, messo di nuovo a dura prova dai ricoveri in crescita. Il Pronto Soccorso di Novara giovedì ha dovuto chiudere per alcune ore per un eccessivo afflusso di pazienti Covid, segno di una situazione epidemiologica drammatica che speriamo possa migliorare al più presto con le misure decise dal Governo. In queste condizioni, invocare misure meno restrittive per assecondare le pur legittime proteste delle attività commerciali, è un atto irresponsabile di strumentalizzazione politica che ha il solo scopo di aumentare il consenso politico e che non aiuta né a migliorare le condizioni sanitarie né quella economica”.

Chi ha incarichi di governo in città e in regione – concludono i rappresentanti del Pd - assuma posizioni più responsabili e meno strumentali e troverà la massima collaborazione da parte nostra”.

ECV

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore