/ Regione

Regione | 08 ottobre 2020, 16:28

Alluvione, Forza Italia: Odg per chiedere al governo di estendere superbonus 165% alle aree colpite

“Serve anche un anticipo delle risorse per il ripristino delle sedi aziendali e abitazioni private”

Alluvione, Forza Italia: Odg per chiedere al governo di estendere superbonus 165% alle aree colpite

I recenti eventi di maltempo hanno dimostrato ancora una volta la fragilità idrogeologica del nostro territorio. A questo si aggiungono le conseguenze dei cambiamenti climatici che determinano sempre più eventi di grande intensità, le classiche bombe d’acqua su aree circoscritte. Il convergere di queste due criticità determinano danni incalcolabilI per le aree devastate in modo drammatico. La Regione, insieme al sistema della Protezione civile ed ai sindaci, ha garantito un’azione fondamentale ed encomiabile per limitare i danni alle persone; tuttavia i danni ai beni sono rilevanti. Negli ultimi 20anni, molto è stato fatto sul fronte della messa in sicurezza del territorio, tanti interventi sugli argini di torrenti e fiumi. Molto ancora resta da fare. Abbiamo presentato un ordine del giorno col quale si chiede al Governo di valutare due cose: di erogare un anticipo immediato delle risorse che verranno trasferite al Piemonte, nella misura di almeno il 30% delle spese sostenute per la rimessa in ripristino delle sedi aziendali e delle abitazioni private. La conversione in legge del Decreto Agosto ha previsto poi misure importanti per le zone del centro Italia colpite dai terremoti del 2009, 2016 e 2017: in modo particolare, sono state introdotte agevolazioni fiscali legate alla ristrutturazione degli immobili, quali l’aumento del 55% del bonus per la riqualificazione sismica ed ecologica degli immobili, istituendo un superbonus del 165% come alternativa al contributo per la ricostruzione, fruibile per il ripristino di fabbricati ed immobili abitativi; si chiede al Governo di estendere questa misura anche per le zone del Piemonte colpite dalla recente alluvione. Si tratta di proposte di un ordine del giorno di buon senso che dimostra come Governo e Regione debbano lavorare insieme per affrontare una emergenza epocale che necessita di una risposta immediata visto che rischia di dare il colpo di grazia alle aziende e alle famiglie piemontesi già provate dal Covid”.

Ad affermarlo il capogruppo e il vicecapogruppo di Forza Italia in Regione Piemonte Paolo Ruzzola e Alessandra Biletta e i primi firmatari dell’ordine del giorno in oggetto Franco Graglia e Carlo Riva Vercellotti.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore