/ Politica

Politica | 07 ottobre 2020, 08:44

On. Gancia (Lega) maltempo: "gestione carente dello stato centrale più evidente che mai"

"E' il momento di riprendere in mano il disegno di legge sull'autonomia regionale del Piemonte"

On. Gancia (Lega) maltempo: "gestione carente dello stato centrale più evidente che mai"

"È un'evidenza ormai incontrovertibile: i territori italiani, incluso quello piemontese, soffrono di una gestione del tutto carente delle risorse, che riguarda le nostre montagne e pianure, i fiumi e i laghi.

Questo non capita per caso. La ragione è l'eccesso di centralizzazione del nostro sistema istituzionale e politico, che fa sì che le risorse vengano raccolte dai territori, mandate al centro, e poi da questo redistribuite ai territori senza che si segua la logica della maggiore efficacia e della maggiore efficienza, ma quella del consenso politico.

Quello che è accaduto in Piemonte in questi giorni non è solo l'effetto di fenomeni meteorologici estremi, ma di un assetto istituzionale assolutamente da modificare. Dopo la gestione dell'emergenza, confido che il presidente Cirio riprenda il disegno di legge sull'Autonomia regionale che ho presentato nel 2017 e la delibera approvata dal Consiglio Regionale nel 2019 per avviare immediatamente i negoziati con Roma".

Lo afferma l'On.Gianna Gancia, parlamentare europea della Lega. 


Dal corrispondente a Cuneo

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore