/ Novara

Novara | 27 giugno 2020, 18:40

Tanti ragazzi in piazza per il presidio antirazzista

La manifestazione è stata promossa da un gruppo di associazioni

Tanti ragazzi in piazza per il presidio antirazzista

Piazza Puccini, nel centro di Novara, gremita oggi pomeriggio di giovani per il presidio antirazzista ispirato al movimento “Back lives matter”. La manifestazione, promossa da un gruppo di associazioni tra cui Sermais, Fridays for Future, Sardine, Novararcobaleno, Comitato antifascista novarese, ha visto l’adesione di CGIL e USB, dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia e la partecipazione dei Giovani Democratici. “Pensiamo – hanno spiegato gli organizzatori – che la vita sia il bene più importante e vogliamo attivarci quando viene calpestata e negata a chi è discriminato per il colore della pelle, per la provenienza, la cultura di origine, il genere, l’orientamento religioso e sessuale, la condizione socio economica”. I ragazzi, quasi tutti vestiti con abiti neri, indossavano la mascherina e hanno mantenuto le distanze di sicurezza. Dopo una serie di interventi di testimonianza, i ragazzi hanno osservato un minuto di silenzio in memoria delle vittime del razzismo, a cominciare da George Floyd.

ECV

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore