/ Novara

Novara | 25 marzo 2020, 18:23

Coronavirus: Arona, il sindaco distribuisce mascherine “fai da te” e il Pd lo attacca

Coronavirus: Arona, il sindaco distribuisce mascherine “fai da te” e il Pd lo attacca

Il sindaco leghista di Arona, Alberto Gusmeroli, annuncia via Facebook l’intenzione di distribuire a tutte le famiglie della città mascherine “prodotte in proprio da volontari e Assessori del Comune con materiale donato da alcuni benefattori”. E il Pd lo attacca: “Sono pericolose”. E’ stata la segretaria provinciale Dem, Ilaria Cornalba, ad intervenire con una nota in cjui sottolinea come “le mascherine realizzate non sono dispositivi di protezione individuale: solo le mascherine prodotte con materiali certificati e seguendo protocolli ben precisi (adottabili solo a livello industriale) possono garantire la protezione dalla diffusione del virus”. “La stessa Regione Piemonte – aggiunge - ha comunicato che segnalazioni di chi vuole produrre o regalare mascherine devono essere inviate all’Unità di Crisi, che ha il compito di procedere alla verifica dei requisiti e alla distribuzione”. Il rischio, secondo la segretaria del Pd è che le mascherine “diventino un pericoloso veicolo di contagio anziché un aiuto alla protezione individuale”.

“Crediamo – conclude Cornalba - che, per rispetto dei cittadini e di chi sta donando risorse e tempo a favore della comunità, sia necessario trattare con serietà l’emergenza che stiamo affrontando e non improvvisare mosse che possono risultare addirittura dannose per la popolazione. Tutti gli Amministratori sono impegnati in prima linea ad affrontare l’emergenza e a loro va la nostra gratitudine, ma riteniamo totalmente inopportuno approfittare di questo momento per accrescere la visibilità personale con trovate propagandistiche”.

E.C.V.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore